Milan, Massimiliano Allegri: "La rincorsa è ancora lunga ma la squadra sta crescendo"

La classica visita beneaugurante di Silvio Berlusconi a Milanello non c'è stata ma il Milan, impegnato domani nella sfida interna contro il Pescara, salvo sorprese, resta favorito sulla carta.

L'allenatore dei rossoneri Massimiliano Allegri, nella conferenza stampa alla vigilia del match contro gli abruzzesi, oltre a parlare della striscia positiva di risultati del Milan in Serie A, ha anche commentato la situazione in vista del calciomercato invernale.

Come pubblica La Gazzetta dello Sport, il tecnico livornese appare fiducioso riguardo lo stato di forma della sua squadra ma non vuole cali di concentrazione perché la rincorsa per un posto in Europa, che fino a poche settimane fa sembrava una chimera visto il disastroso avvio di stagione, è ancora lunga:

Siamo a cinque punti dal 6° posto. Cerchiamo di vincere con il Pescara, poi ci prepareremo per la partita di Roma. Sono concentrato su quello che dobbiamo fare, la squadra sta crescendo e crescerà ancora. Noi dobbiamo fare il massimo in base alle nostre potenzialità e vediamo dove possiamo arrivare in campionato, in Coppa Italia e in Champions.

In casa Milan, si è parlato inevitabilmente anche di calciomercato, sia in entrata che in uscita. I 4 acquisti promessi dal presidente (per ora si parla di Armero dell'Udinese, Chiriches dello Steaua Bucarest, Matri della Juventus e Kucka del Genoa, più l'ipotesi mai sfumata di Balotelli) e la cessione sempre più imminente di Robinho al Santos hanno spinto Allegri a fare un quadro generale della situazione:

Con Galliani ci vediamo tutti i giorni, magari in settimana faremo delle valutazioni in base a quello che deve uscire e quello che può entrare. Dobbiamo guardarci in giro soprattutto per centrocampo e attacco. Con Robinho sono di parte. Credo che anche quest'anno si stia dimostrando decisivo, fra assist e gol sempre ottime prestazioni. Vediamo che cosa succede a gennaio, credo e spero di non perderlo.

L'allenatore rossonero ha anche confermato il rientro in squadra di Pato a partire dal prossimo 6 gennaio.

Foto | © Getty Images

  • shares
  • Mail