Chievo-Roma 1-0 | Telecronaca di Carlo Zampa | Video

La Roma cade a Verona e interrompe la serie positiva che durava da quattro partite in cui i giallorossi avevano conseguito altrettante vittorie facendo sognare in grande i tifosi. Continua, invece, la serie del Chievo che nelle ultime quattro gare ha totalizzato ben 10 punti. Non male per una formazione che come ogni anno parte con il primario obiettivo della salvezza. Al Bentegodi si è vista una partita molto combattuta in cui la squadra di Zeman ha tenuto in mano il pallino del gioco per lunghi tratti. Tuttavia il Chievo non è rimasto ad aspettare passivo le sfuriate dei capitolini perché in contropiede, sapientemente, dava l'impressione di poter sfruttare gli spazi.

Già dai primi minuti la tattica del fuorigioco della Roma era diventata una costante con la linea dei difensori molto alta. Un atteggiamento che faceva esporre a molti rischi l'undici capitolino. In questa gara i giallorossi sono apparsi più spavaldi rispetto alle ultime occasioni, forse sottovalutando il momento positivo del Chievo. Ma la Roma recrimina molto per la direzione arbitrale di Bergonzi. Contesta la mancata concessione del penalty in occasione di un fallo su Totti e soprattutto l'azione del gol di Pellissier, viziata secondo i romanisti, da un fuorigioco di partenza. La nebbia non favorisce la valutazione di quest'ultimo episodio. Zeman a fine partita ha preferito non commentare, mentre Totti si è lasciato andare ad un eloquente "Se parlo mi squalificano...". Chi parla alle televisioni invece è Baldini, direttore generale della Roma che commenta anche l'ennesima esclusione di De Rossi:

"La rabbia di Zeman è montata minuto dopo minuto in panchina: sono convinti che ci siano stati altri episodi oltre alla posizione di Pellissier durante il gol del Chievo. Ci è mancato qualcosa oggi, siamo stati meno brillanti. Nel secondo tempo le squadre si sono allungate e alla fine era una partita da pareggio. Sinceramente non è stata la solita Roma, hanno pesato le due partite ravvicinate con Fiorentina e Atalanta. Non siamo stati favoriti neanche dal campo, oggi l'erba era molto alta. De Rossi? A ogni giocatore fa piacere giocare, non ne avrà un gran piacere a partire dalla panchina. Ma nelle ultime partite si era sempre detto che le scelte di Zeman fossero giuste... Per la società rimane un campione indiscusso. Poi il resto sono scelte legittime dell'allenatore. Il fuorigioco di Pellissier? Dalla tribuna non si è visto niente a causa della nebbia. Difficile giudicare anche dalle immagini. Rigore su Totti? Per me c'era un rigore netto anche su Balzaretti".

Le Foto di Chievo Verona - Roma 1-0
Le Foto di Chievo Verona - Roma 1-0
Le Foto di Chievo Verona - Roma 1-0

CLICCA QUI PER LA TELECRONACA DI CARLO ZAMPA

_______________

Le Foto di Chievo Verona - Roma 1-0


Le Foto di Chievo Verona - Roma 1-0

Le Foto di Chievo Verona - Roma 1-0
Le Foto di Chievo Verona - Roma 1-0
Le Foto di Chievo Verona - Roma 1-0
Le Foto di Chievo Verona - Roma 1-0
Le Foto di Chievo Verona - Roma 1-0
Le Foto di Chievo Verona - Roma 1-0
Le Foto di Chievo Verona - Roma 1-0
Le Foto di Chievo Verona - Roma 1-0
Le Foto di Chievo Verona - Roma 1-0
Le Foto di Chievo Verona - Roma 1-0
Le Foto di Chievo Verona - Roma 1-0
Le Foto di Chievo Verona - Roma 1-0
Le Foto di Chievo Verona - Roma 1-0
Le Foto di Chievo Verona - Roma 1-0
Le Foto di Chievo Verona - Roma 1-0
Le Foto di Chievo Verona - Roma 1-0
Le Foto di Chievo Verona - Roma 1-0
Le Foto di Chievo Verona - Roma 1-0
Le Foto di Chievo Verona - Roma 1-0
Le Foto di Chievo Verona - Roma 1-0
Le Foto di Chievo Verona - Roma 1-0
Le Foto di Chievo Verona - Roma 1-0
Le Foto di Chievo Verona - Roma 1-0

  • shares
  • Mail