Juventus, Lucio rescinde il contratto


Notizia clamorosa: Lucio non è più un giocatore della Juventus. L'annuncio è arrivato pochissimi minuti fa dal sito ufficiale della Juventus:

L’avventura di Lucio in bianconero è terminata. La Juventus e il difensore brasiliano hanno infatti raggiunto un accordo per la rescissione consensuale del contratto del giocatore.

Arrivato quest’estate a parametro zero, in questi mesi Lucio ha collezionato 4 presenze ufficiali con la Juventus: una in campionato, due in Champions League e una nella Supercoppa Italiana vinta a Pechino.

Il divorzio tra il club bianconero e il difensore 34enne era nell'aria già da qualche settimana, ma ha subito una accelerazione nelle ultime ore; secondo il quotidiano La Stampa, il calciatore già venerdì scorso a Vinovo aveva restituito la macchina aziendale non prendendo parte all'allenamento.
Lucimar Ferreira da Silva non è mai riuscito ad integrarsi nel gruppo allenato da Antonio Conte, che lo ha utilizzato con il contagocce, preferendogli il trio Chiellini-Bonucci-Barzagli. Dopo 12 anni di Europa (Bayer Leverkusen, Bayern Monaco,Inter e Juve), così, Lucio sembra essere pronto a tornare in Brasile, al San Paolo (contratto biennale?), anche se la pista Wolfsburg potrebbe non essere definitivamente tramontata.
L'addio del difensore, che con la maglia della Signora ha giocato soltanto 307 minuti, non porterà nella case della Juve nemmeno un euro (ma il suo arrivo in bianconero era costato zero); la società però risparmierà almeno 3,5 milioni netti di stipendio.
Soldi che saranno investiti nell'acquisto del sostituto di Lucio. Al momento i nomi che sono in circolazione sono quelli di Salvatore Bocchetti, attualmente al Rubin Kazan, di Neto del Siena e di Peluso dell’Atalanta.
Foto | Getty Images

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: