Inter - Hellas Verona 2-0 | Risultato Finale | Segnano Cassano e Guarin, nel finale Palacio "portiere"

90'+5 - Fischio finale! Inter - Hellas Verona 2-0! In gol Cassano e Guarin (punizione deviata), i nerazzurri approdano ai quarti di Coppa Italia. Nel finale Castellazzi si fa male e l'Inter rimane in 10 con Palacio improvvisato portiere, ma il risultato non cambio.

90'+4 - Manca solo un minuto, nemmeno con Palacio in porta ed in inferiorità numerica il Verona è riuscito a rimettersi in partita.

90'+1 - Palacio in versione portiere manda in angolo un colpo di testa ben indirizzato, con una mano. Bravo l'attaccante argentino!

90' - Cinque minuti di recupero.

88' - Bacinovic schiaccia di testa su cross dalla destra, ma la palla è lenta e Palacio blocca senza problemi.

87' - E' un assedio del Verona, che non riesce a concludere in porta.

83' - Alvarez tutto solo cerca di far salire i suoi, Maietta lo stende e rimedia il giallo.

82' - Girata di Bojinov, palla fuori e Palacio non deve ancora intervenire.

81' - Palacio raccoglie con le mani un pallone lento, boato del pubblico. Il Verona cercherà di tirare per mettere in difficoltà il "non" portiere nerazzurro.

79' - Fuori Albertazzi dentro Cocco, Mandorlini si gioca il tutto per tutto con l'Inter in 10 e Palacio in porta!

78' - Brutta situazione per l'Inter, Castellazzi non può continuare e i cambi sono finiti. Palacio va in porta.

76' - Castellazzi para su Cacia! Tiro al volo dell'attaccante del Verona su assist di Bojinov, il portiere respinge, ma si fa male alla spalla.

74' - Stramaccioni cambia, fuori Cassano dentro Pereira.

70' - CHE ERRORE DI BOJINOV!!! Il bulgaro riesce a liberarsi con uno stop splendido e si trova a tu per tu con Castellazzi ma spara incredibilmente alto.

67' - Ammonito Cacia per fallo di mano a metà campo.

66' - Ancora Cassano protagonista, colpo di tacco a liberare Palacio che defilato calcia forte e trova un'altra parata di Rafael che sta tenendo a galla i suoi.

64' - Cassano in slalom ne fa fuori tre, cross dalla parte opposta per Zanetti che prova il tiro al volo. Palla alta.

60' - Il Verona prova a reagire al terribile uno-due, ma l'Inter è naturalmente galvanizzata dal punteggio. Pesa molto l'ingresso in campo di Guarin, bravo a rubare la palla dell'1-0 e a propiziare il 2-0 con un suo calcio di punizione deviato.

58' - Hallfredsson prova un tiro dai 25 metri, palla deviata e Castellazzi la blocca procurandosi un infortunio al braccio. Sembra nulla di grave.

57' - Dopo la grande parata Rafael rischia la frittata tentando un rinvio che sbatte su Palacio e esce a fondo campo con qualche brivido.

55' - Ancora una chance per l'Inter! Cassano per Palacio in verticale, l'argentino tenta il pallonetto e Rafael riesce a mandare in angolo. Che inizio di ripresa per i nerazzurri.

54' - Fuori Juan Jesus dentro Javier Zanetti.

53' - GOOOOOOOLLL GUARIN!!! INTER 2-0!!! Grande protagonista il portoghese che batte una punizione dal limite, deviazione della barriera e palla che batte la traversa e entra.

52' - Dentro Bojinov fuori Grossi nel Verona.

49' - GOOOOOOOOL INTER!!! CASSANO!!! Moras perde palla sul contrasto di Guarin, campo aperto per il numero 99 che batte Rafael con un tocco morbido.

48' - Ammonito Silvestre, fallo sulla trequarti.

47' - Cassano per Alvarez, tiro secco con Rafael che devia in angolo. Inizio di ripresa scoppiettante.

46' - Proprio Carrozza, il neo entrato, mette in difficoltà Castellazzi che sul primo palo respinge.

45' - Si riparte con due cambi. Nel Verona entra Carrozza ed esce Gomez, nell'Inter spazio a Guarin con Mariga che rimane negli spogliatoi.

I lacrimogeni che avevano costretto ad interrompere per qualche minuto il gioco venivano dall'esterno dell'impianto. Tafferugli fra tifosi e Polizia, nulla di grave, ma qualche ferito c'è stato.

Inter - Hellas Verona 0-0 | Diretta primo tempo

49' - Finisce il primo tempo. Inter - Hellas Verona 0-0.

47' - Mandorlini non è contentissimo della seconda parte di primo tempo dei suoi, ora l'inerzia è in favore dei nerazzurri.

45' - Saranno 4 i minuti di recupero.

41' - OCCASIONE INTER!! Cassano per Alvarez che dialoga con Palacio e si trova a tu per tu con Rafael. Tiro immediato, ma il portiere del Verona riesce a respingere di piede.



36' - L'Inter prova ad alzare il ritmo, ma il Verona gioca senza alcun timore reverenziale. Poca precisione nei ultimi 25 metri per i nerazzurri.

32' - Hallfredsson mette in mezzo cercando Cacia, Chivu in maniera goffa ma efficace respinge.

30' - Cassano batte la punizione che di fatto ha impedito all'Inter di andare in vantaggio, palla a girare che finisce larga di poco.

29' - L'Inter segna con Palacio, ma Rocchi aveva fischiato prima un fallo su Cassano. L'azione: tentativo di triangolo fra Cassano e Alvarez, il numero 99 viene steso, l'arbitro concede la punizione ma la palla era intanto arrivata all'argentino che aveva messo in rete.

28' - Primo ammonito della gara: Bacinovic. Sgambetto a Palacio che provava a ripartire.

27' - Hallfredsson finta di calciare una punizione dai 25 metri, Bacinovic mette in mezzo provando lo schema, non perfettamente eseguito. Castellazzi blocca senza problemi.

25' - Occasione, solo potenziale, per l'Inter: Silvestre apre per Cassano, bello stop, palla all'interno per Nagatomo che mette al centro dell'area. Respinta della difesa del Verona.

22' - Ecco un contropiede con palla rubata dal Verona, palla per Cacia che fa fuori Chivu con un numero e prova il tiro a giro, la conclusione finisce larga.

21' - Ritmi bassi per i nerazzurri, il Verona pressa con grande determinazione ed è pronto a ripartire.

19' - Alvarez ha grande voglia di fare, per il momento gli manca la precisione ed è l'unica soluzione di gioco che sta adottando l'Inter.

17' - Ancora una verticalizzazione di Alvarez per Cassano, stavolta, la palla finisce lunga.

16' - Si riparte dopo circa 2 minuti di sospensione.

Il gioco è fermo, colpa dei lacrimogeni utilizzati dalla polizia all'esterno dello stadio.

15' - Rocchi ferma il gioco, i fumogeni (o forse dei lacrimogeni utilizzati fuori dall'impianto?). Gara sospesa.

13' - Alvarez, piazzato sulla destra, gioca in realtà a tutto campo e gestisce con eleganza le verticalizzazioni per Palacio.

11' - A San Siro si sentono grandi cori dei tifosi dell'Hellas (quasi 10 mila presenze), c'è voglia di grande calcio a Verona dopo tanti anni di anonimato.

9' - Primi tentativi nerazzurri, Cassano cerca di far involare Nagatomo sulla fascia, c'è l'offside anche se il giapponese aveva comunque concluso sull'esterno della rete.

7' - Verona molto intraprendente, l'Inter non riesce a costruire gioco. Castellazzi blocca il calcio d'angolo dalla sinistra.

4' - Hallfredsson mette in mezzo per Cacia che la mette in rete, ma il gioco era già fermo: fuorigioco.

3' - Timori per la nebbia, ma per ora la visibilità è buona.

1' - L'arbitro Rocchi dà il fischio d'inizio.


.

Inter - Hellas Verona di Coppa Italia | Formazioni Ufficiali

INTER: Castellazzi; Silvestre, Chivu, Juan Jesus; Jonathan, Duncan, Mariga, Nagatomo; Alvarez; Palacio, Cassano.

HELLAS VERONA: Rafael; Abbate, Moras, Maietta, Albertazzi; Gomez, Jorginho, Hallfredsson, Bacinovic, Grossi, Cacia.

19:30 - Un'ora e mezza al fischio d'inizio previsto per le 21:00. Stramaccioni ha deciso di concedere un turno di riposo ad Handanovic e Cambiasso, mentre tornano a disposizione Chivu ed Alzarez. Queste le probabili formazioni della partita:

Le probabili formazioni di Inter - Hellas Verona di Coppa Italia

INTER (3-4-1-2): Castellazzi; Silvestre, Chivu, Juan Jesus; Jonathan, Duncan, Mariga, Nagatomo; Alvarez; Palacio, Cassano.

HELLAS VERONA (4-4-2): Rafael; Abbate, Moras, Maietta, Albertazzi; Gomez, Jorginho, Hallfredsson, Bacinovic, Grossi, Cacia.

La presentazione della partita

Questa sera alle ore 21:00 allo Stadio Giuseppe Meazza di Milano, l'Inter di Andrea Stramaccioni ospiterà il Verona di Andrea Mandorlini per gli ottavi di finale di Coppa Italia. Questa partita è stata attesa con trepidazione da parte della tifoseria veneta, che "invaderà" gli spalti di San Siro con grande entusiasmo. Sono infatti attesi a Milano circa 9000 tifosi del Verona che da troppi anni non si godono una partita contro una delle big del calcio italiano.

Ieri in conferenza stampa ha parlato solo Mandorlini, mentre Andrea Stramaccioni ha disertato l'incontro con i giornalisti, forse anche per evitare di parlare della situazione di classifica in campionato che in questo momento vede l'Inter attardata di 7 punti rispetto alla Juventus. Il tecnico nerazzurro non ha ancora diramato neanche la lista dei convocati per questa sfida, anche se presumibilmente lascerà spazio ad un folto gruppo di giovani e di secondo linee, concedendo un po' di riposo a buona parte dei big.

Questa mattina, dopo l'allenamento di rifinitura, Stramaccioni consegnerà la lista dei convocati, e solo allora potremmo iniziare ad immaginare fino a che punto deciderà di rivoluzionare la formazione che ha giocato e perso sabato sera a Roma contro la Lazio. Tutt'altro atteggiamento invece per Mandorlini che dovrebbe schierare la formazione migliore possibile per evitare di sfigurare eccessivamente in una serata tanto attesa dal suo pubblico.

Inter - Hellas: i precedenti

Quello di questa sera sarà il 35esimo confronto tra le due squadre disputato in casa dei nerazzurri. Nella storia il Verona non è mai riuscito a vincere a Milano contro l'Inter, rimediando solo 23 sconfitte ed 11 pareggi. L'ultimo precedente di Coppa Italia tra le due formazioni risale ai quarti di finale della stagione 1984/85, vinto 5-1 dall'Inter proprio nell'anno dell'unico scudetto conquistato da veneti.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: