Calciomercato Juventus: Didier Drogba? Preferisce il Milan

Sono praticamente notizie di prima mano quelle che giungono sottotraccia da Londra in direzione Italia, destinazione logica visto che nel lotto delle pretendenti ci sono due solide realtà del calcio nostrano. Innanzitutto, premessa imprescindibile, Drogba vuole a tutti i costi liberarsi allo Shangai e non è soltanto una questione di soldi arretrati: gli manca il calcio di alto livello e le conseguenti pressioni visto che non si considera ancora un ex atleta.

Ecco quindi il podio, potendo scegliere (ma praticamente è quasi come potesse scegliere) manifestato da Didier Drogba ai suoi agenti: Chelsea prima di tutto, questione di cuore, ambiente e dovere-piacere. La palla qui è evidentemente in mano ad Abramovich, il quale sta soltanto studiando come e se far digerire il clamoroso rientro all'attuale gruppo di lavoro.

A seguire, c'è il Milan e non la Juve che a questo punto è soltanto un'alternativa nel ventaglio dell'attaccante ivoriano. L'ex Olympique Marsiglia mette difatti i rossoneri davanti al club di Agnelli, perché oggi Drogba preferisce la logistica all'eventuale possibilità di ritornare a vincere subito, e comunque il Milan è qualificato agli ottavi di Champions League, la sua manifestazione per antonomasia.

In ogni caso, si parla di un contratto da un anno e mezzo. Nessun semestrale e nessun gettone. Londra e Milano sono da sempre, insieme a Marsiglia, le città del Drogba giocatore e forse è questa la molla che può diventare decisiva.

Oltretutto la maglia rossonera è la maglia che fu di George Weah, suo idolo d'infanzia. La Juve quindi, se viole arrivare davvero al campionissimo, deve avere la coscienza di chi sa che deve scalare posizioni: una volontà ferrea che al momento non ha totali riscontri in quel d Vinovo.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail