Barcellona: Messi, Puyol e Xavi rinnovano i contratti

Messi fino al 2018, Puyol e Xavi fino al 2016. L'annuncio ufficiale è arrivato sul sito del club: il Barcellona ha rinnovato i contratti dei tre calciatori, anche se le firme arriveranno soltanto nei prossimi giorni. Una notizia inattesa non tanto per il merito della questione, ma piuttosto per la tempistica. Perché a ben guardare l'urgenza era individuabile soltanto per quanto riguarda il capitano 34enne, il cui accordo precedente scadeva a fine stagione. Tuttavia né Puyol né il club catalano avevano mai espresso l'intenzione di rompere il sodalizio che è iniziato nel 1995.

Il rinnovo del capitano è triennale, mentre quello di Xavi, oggi 33enne e arrivato nella società blaugrana nel lontano 1991, è biennale visto che aveva già un contratto fino al 2014.

Discorso a parte per Leo Messi: il suo legame col club che lo ha portato in Europa nel 2000 era già stato fissato fino al 2016 ed ora è stato prolungato fino al 30 giugno 2018, quando l’argentino tre volte Pallone d'Oro avrà compiuto 31 anni. Secondo le indiscrezioni la Pulce percepirà per ognuna delle prossime 6 stagioni la bellezza di 15 milioni di euro.

Come se non bastassero i contratti per blindare i tre campioni, il Barcellona - che sta vivendo la bella favola di Abidal -  ha fissato clausole rescissorie altissime. Secondo quanto scritto sul sito del quotidiano spagnolo Marca, chi vuole acquistare Leo Messi deve sborsare 250 milioni di euro, mentre per Xavi e Puyol ne bastano 'solo', rispettivamente, 80 e 10.

Il Barça nelle scorse ha fatto firmare al 21enne Cristian Tello il suo primo contratto con la prima squadra, alla quale è aggregato già da mesi (ma fino a domenica il calciatore aveva ancora il cartellino del Barça B). Per guardare in avanti.

Foto via Twitter

  • shares
  • Mail