Bafetimbi Gomis sviene durante l'allenamento con la nazionale francese


Momenti di grande spavento sono quelli che si sono vissuti ieri nel ritiro della nazionale francese che sta preparando le importanti sfide contro le Isole Far Oer e l'Austria. Era in corso una partitella sei contro sei a conclusione della seduta d'allenamento guidata dal ct Raymond Domenech quando l'attaccante Bafetimbi Gomis, ex Saint Etienne e ora in forza al Lione, è improvvisamente svenuto. I compagni si sono subito prodigati per soccorrerlo e il successivo intervento dei sanitari ha fatto sì che il giocatore si riprendesse nel giro di pochi minuti (Le foto del malore occorso a Gomis).

L'episodio che si è concluso senza nessuna conseguenza, tanto che Gomis ha addirittura ripreso l'allenamento, è però preoccupante. A rendere inquietante l'accaduto è anche il fatto che non si tratta della prima volta, in estate il giocatore era stato colto da un malore simile nel corso di un'amichevole contro il Deportivo La Coruna. A rassicurare tutti però ci ha pensato il medico del Lione, Emmanuel Orhant, che si è detto certo della buona salute del calciatore. Ma allora a cosa sono dovuti questi svenimenti? Probabilmente si tratta di semplici cali di pressione dovuti magari a situazioni di stress, quel tipo di problemi che ognuno di noi può sperimentare, i medici hanno parlato di sincope vagale, che poi è la forma più comune di svenimento.

Pare infatti che Gomis conosca molto bene questo tipo di situazione, episodi simili gli sono accaduti anche in gioventù, a 14 e a 17 anni, ai tempi delle giovanili del Saint Etienne. Tutti gli esami cardiaci sostenuti dal francese negli ultimi anni sono stati visionati da decine di cardiologi e nessuno ha trovato controindicazione nella pratica di attività sportiva. Sembra quindi che possiamo tranquillizzarci tutti senza però abbassare la guardia, basti pensare al caso di Thuram che ha scoperto di avere una malformazione cardiaca congenita soltanto alla fine della sua lunga carriera.



Le foto del malore di Bafetimbi Gomis





  • shares
  • +1
  • Mail