Inter, lo scudetto si allontana, Moratti: "Oggi serviva un po' di fortuna"

Il gol sbagliato da Marko Livaja, il calciatore croato 19enne in forza all'Inter, letteralmente a due passi, con l'intera porta vuota a propria disposizione, è uno di quelli che tolgono il sonno ai tifosi, soprattutto quando l'errore si rivela decisivo per la lotta scudetto.

A causa del pareggio interno maturato oggi contro il Genoa, infatti, l'Inter vede la Juventus, vittoriosa contro il Cagliari sul neutro di Parma ieri sera, allontanarsi sempre di più in classifica.

Anche il presidente Massimo Moratti, in una breve dichiarazione pubblicata da La Gazzetta dello Sport, non nasconde l'amarezza dinanzi all'attuale situazione in classifica della sua squadra. Il presidente nerazzurro, però, si dichiara fiducioso in vista del prossimo anno.

Queste sono state le sue dichiarazioni al termine del travagliato pareggio con il Genoa:

Troppi nove punti dalla Juventus? Forse sì, ma sono sicuro che ripartiremo. Oggi serviva un po' di fortuna in più.

L'allenatore Andrea Stramaccioni, invece, sente di dover fare i complimenti ai suoi giocatori, nonostante il magro bottino raccolto oggi a S. Siro. Il tecnico, infatti, ha nuovamente elencato i problemi dell'Inter, che hanno influenzato fortemente la partita contro i genoani, e per questo ha ringraziato la sosta natalizia, giunta proprio nel momento del bisogno:

Oggi il risultato non è positivo, ma devo fare i complimenti alla squadra perché siamo in un momento particolare. Ora stacchiamo e poi riprenderemo alla grande, ci sono tutte le condizioni per fare un grandissimo 2013. Abbiamo tantissimi problemi, tanti giocatori sono scesi in campo in condizioni difficili. Gargano era menomato, Cambiasso ha recuperato all'ultimo, altri non erano al massimo.

Stramaccioni, nonostante tutto, ha lodato il carattere mostrato oggi dalla sua squadra in campo:

Comunque abbiamo sempre avuto il pieno controllo della partita. Poi Immobile ha fatto un bel gol e bisogna fargli i complimenti, ma a quel punto comincia la mia soddisfazione perché ci saremmo potuti smarrire e invece abbiamo recuperato la partita con grande carattere e cuore.

Foto | © Getty Images

  • shares
  • Mail