Napoli, Morgan De Sanctis contro lo striscione dei tifosi "La maglia va onorata"

Non è andato giù a Morgan De Sanctis, portiere del Napoli, lo striscione esposto oggi dai tifosi partenopei durante la partita di campionato Siena - Napoli, vinta dagli azzurri di Walter Mazzarri per 2-0.

La vittoria di oggi, quasi sicuramente, ha attenuato l'atmosfera e stemperato la tensione dei tifosi, accumulata in questi giorni a causa di una serie di eventi negativi che hanno colpito il Napoli, come i due punti di penalizzazione, i 6 mesi di squalifica inflitti a Paolo Cannavaro e a Gianluca Grava e la doppia sconfitta al S. Paolo contro il Bologna a distanza di pochi giorni, il 2-3 in campionato e l'1-2 in Coppa Italia, trofeo di cui sono i detentori, ma lo striscione esposto oggi con su scritto "La maglia va onorata", comunque, non è stato digerito dai giocatori.

Il calciatore più adirato per il gesto dei tifosi è stato proprio Morgan De Sanctis che si è scagliato con veemenza contro i mille sostenitori azzurri in trasferta a Siena per chiarire subito la situazione. Al termine del confronto, il portiere ha comunque regalato la maglia ai tifosi.

Dalle parole di Edinson Cavani, oggi a segno su calcio di rigore, invece, traspare il desiderio di lasciarsi alle spalle il brutto periodo e concentrarsi sul futuro. Queste sono state le sue dichiarazioni al termine del match vittorioso contro i senesi:

Meritivamo la vittoria col Siena, non abbiamo mai abbassato la guardia. Ora non pensiamo più all'ingiustizia delle squalifiche. Lotteremo sempre per Cannavaro e Grava, sono sempre con noi, vogliamo fargli vedere che noi ci siamo. Ci servono risultati e punti per arrivare più vicini al vertice.

Anche Marek Hamsik vuole parlare solo di calcio e afferma di puntare alla Champions League:

Era importante chiudere l'anno con una vittoria prima di andare in vacanza. Lo striscione dei tifosi? Onoriamo la maglia, come tutti i giocatori del mondo. La Juventus è lontana, noi dobbiamo pensare di salire in classifica. Vogliamo un posto per la prossima Champions.

Foto | © Getty Images

  • shares
  • Mail