Bologna: via Papadopulo, arriva Colomba


E' già tempo di esoneri in serie A. Dopo l'allontanamento di Ruotolo dalla panchina del Livorno, deciso dal presidente Spinelli, arriva l'esonero di Giuseppe Papadopulo, ormai ex allenatore del Bologna. La famiglia Menarini ha optato per un cambio netto in seno alla conduzione tecnico-tattica della squadra, in seguito alle sconfitte subite contro Genoa e Napoli. L'ultima gara, seppur sfortunata, è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso. Sabato a Genova contro la Sampdoria il Bologna sarà guidato da Franco Colomba, 54 anni (ha gioacata da centrocampista nelle file dei rossoblù, negli anni '70-80).

Papadopulo era arrivato solo nell'aprile scorso subentrando a Sinisa Mihajlovic, che a sua volta aveva sostituito Daniele Arrigoni (ancora a libro paga) verso la fine di un campionato sempre a rischio. In questa stagione il Bologna, con lui alla guida, ha racimolato una sola vittoria (in casa col Livorno) ed ha totalizzato 6 punti che valgono il terzultimo posto. Si è rivelata inutile la difesa a spada tratta dell'allenatore, messa in atto da Guana nella conferenza stampa del pomeriggio:

"Lavoriamo con lui ormai da qualche mese e anche domenica abbiamo dimostrato di giocare con il cuore, come sempre. Papadopulo ha l'esperienza e le spalle larghe per non farci pesare questa situazione, anche se noi siamo tutti nel calcio da diversi anni e sappiamo che quando i risultati non vengono il primo ad essere incolpato è l'allenatore".

  • shares
  • +1
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: