Carlo Ancelotti: "La Juve più forte di tutti"

Dopo un avvio un po' difficile (anche a causa dei grandi cambiamenti fatti in rosa) il Paris Saint-Germain di Carlo Ancelotti è in vetta in campionato (insieme al Lione) e prosegue la sua avventura in Europa in Champions League. L'allenatore italiano è stato intervistato da La Gazzetta dello Sport tornando così a parlare di calcio nostrano. In questa occasione non ha lesinato complimenti alla Juventus, che pur essendo "la più forte", non ha ancora vinto lo scudetto:

Non esageriamo, nel campionato italiano può sempre succedere tutto e pure il suo contrario. Diciamo che per le avversarie non sarà semplice colmare il vuoto. Una volta si dice che l’anti-Juve sarà l’Inter, poi viene il Napoli, poi la Lazio. E intanto i bianconeri pedalano... Anzi: corrono.

Tra le inseguitrici per Ancelotti la squadra di Mazzarri ha qualche possibilità in più per tenere testa alla Signora:

Penso che il Napoli abbia una struttura in grado di fare molto bene. Certo, ultimamente non ha incantato e c’è stata anche la penalizzazione. Però, alla lunga, la squadra di Mazzarri salterà fuori. L'Inter? Ha cambiato tanto, e quando si cambia tanto ci vuole tempo per sistemare tutte le tessere. Finora l’Inter ha fatto bene, non si può chiedere troppo. E’ in corsa in Europa League e può guadagnarsi l’ingresso alla prossima Champions.

Insomma, in Serie A "gli avversari ci sono" ma "il fatto è che la Juve è più forte, tutto qui".  Ancelotti ha infine sottolineato "la ferocia e l’aggressività" che contraddistinguono la squadra bianconera:

Qui bisogna fare i complimenti a Conte: c’è la sua mano. Io, Antonio, lo conosco perché l’ho allenato. Vi garantisco che usciva sudato anche da una partitella infrasettimanale. Come dicono i miei amici francesi: chapeau! (...) Sicuramente gli impegni europei pesano, e non poco. E’ proprio per questo motivo che gli 8 punti di vantaggio sulla seconda sono importanti. Possono gestire, ammesso che uno come Conte si metta a gestire. Io non ci credo mica. Antonio è un martello, non stacca la spina neanche un secondo, è sempre sul pezzo... .

Foto | Getty Images

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: