La Roma e la Juve perdono pezzi: ancora problemi al ginocchio per Totti, Iaquinta deve operarsi domani


Le condizioni del ginocchio di Francesco Totti (La Fotogallery del capitano della Roma) sono un vero e proprio mistero. Una settimana fa il Professor Mariani da Villa Stuart paventava la possibilità di un'operazione chirurgica, sabato il capitano giallorosso dopo l'ennesima visita presso la clinica ha risposto ottimisticamente alle domande dei giornalisti. Ha assicurato di stare bene pur non potendo prevedere il suo ritorno in campo e ha poi aggiunto, a conferma delle sue buone condizioni, che stava recandosi a Trigoria per allenarsi. Ieri in campo non c'era e a fine partita un Ranieri rammaricato ha sottolineato la sua importanza per la Roma di oggi.

Stamattina è arrivata una nuova notizia assolutamente in controtendenza con gli ultimi aggiornamenti. Totti si stava allenando in gruppo ma dopo mezz'ora si è fermato lamentando i soliti dolori al ginocchio. Nel pomeriggio il giocatore finirà sotto i ferri di Mariani, le notizie che circolano parlano di un intervento di artroscopia diagnostica col fine di capire qual è il problema che attanaglia il suo ginocchio destro, lo stesso operato un anno fa. C'è chi parla di problemi al menisco, ma ancora è presto per arrivare a qualsiasi conclusione, nelle prossime ore dovrebbero esserci aggiornamenti.

Chi invece di sicuro dovrà ricorrere alla chirurgia e fermarsi per un po' è Vincenzo Iaquinta, l'attaccante bianconero sarà operato domani al menisco esterno del ginocchio sinistro. Si tratta di una vera e propria doccia fredda per Ciro Ferrara e il suo staff che non si aspettavano un problema di tale gravità.. Il giocatore aveva rimediato una botta durante l'allenamento di rifinitura di sabato, era stato comunque convocato pensando non fosse niente di grave, si parlava infatti di una iperestensione con sintomatologia dolorosa dell'articolazione interessata, ma poi non è nemmeno andato in panchina a Siena.

Oggi, dal momento che il dolore era aumentato invece che diminuito, Iaquinta è stato sottoposto agli esami di rito che a sorpresa hanno evidenziato una lesione. Domani il Professor Flavio Quaglia eseguirà una meniscectomia artroscopica selettiva presso la clinica Fornaca di Sessant di Torino. Il tempo di stop previsto è un mese, ragionevolmente però la punta tornerà pienamente arruolabile non prima di 40 giorni, per fortuna che almeno Amauri si è risvegliato.

  • shares
  • +1
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: