Dopo il PSG, anche il Blackburn con l'influenza suina


Il virus influenzale N1H1 irrompe con un fallo da tergo nel mondo del calcio e fa parlare di sé: era di ieri la notizia del rinvio della partita tra Olympique Marsiglia e Pairs Saint Germain a causa di episodi di influenza suina tra le fila dei parigini, oggi s'è appreso che anche un paio di elementi del Blackburn hanno contratto il virus e che forse anche alcuni loro compagni potrebbero esserne affetti. I Rovers allenati da Sam Allardyce ieri ne hanno "buscate" 5 dal Chelsea di Ancelotti, ma tre le fila de Blackburn mancavano due elementi: David Dunn e Chris Samba. "Dunny e Samba sono malati e un paio di altri giocatori che hanno giocato contro il Chelsea lamentavano gli stessi sintomi, ma speriamo di riavere tutti a posto per la prossima settimana quando andremo all’Old Trafford" ha dichiarato il boss del club inglese.

Pare che il più (relativamente) grave dei due sia Dunn che già da qualche giorno lamenta dolori di sorta, mentre Samba s'è sentito male poco prima del match dello Stamford Bridge e, a quanto pare, è stato infettato proprio dal compagno di squadra. In casa Blackburn si spera ora di non perdere altri uomini, non solo in vista del Manchester United, ma anche per la Carling Cup: domani affronterà il Peterborough e non è escluso che la gara venga rinviata per la situazione d'emergenza. Proprio come accaduto qualche chilometro più a sud, nella vicina Francia, dove ieri sera si sarebbe dovuto svolgere una partita di Ligue 1 tra Marsiglia e PSG, match rinviato all'ultimo momento.

Sabato si erano già accertati i casi riguardanti i giocatori Ludovic Giuly, Mamadou Sakho e Jérémy Clément, ieri escalation con relativa quarantena per tre giorni di tutta la squadra parigina, compreso allenatore e staff tecnico. "Occorre abituarsi al fatto che una partita possa essere annullata lo stesso giorno in cui era in programma perché ci troviamo in una situazione in continua evoluzione. E’ una pandemia grave" ha spiegato il presidente della Federazione francese, Frédéric Thiriez. Ma in Francia le polemiche non sono mancate per via della tempistica: entrambi i presidenti delle due squadre hanno accusato la Federazione di indecisione. Prima il via libera alla gara, poi il rinvio all'ultimo minuto. Risultato? Tafferugli tra tifosi nei pressi del porto di Marsiglia...

  • shares
  • +1
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: