Juventus, Alessandro Del Piero augura Buon Natale ai tifosi

Alessandro Del Piero sta trascorrendo il suo primo Natale in Australia, dove sta giocando nel massimo campionato australiano con la maglia del Sydney. Vent'anni di Juventus, però, non si cancellano di colpo, di conseguenza, in un giorno speciale come quello di oggi, Del Piero ha voluto fare gli auguri anche ai suoi precedenti tifosi.

Il calciatore 38enne, con un messaggio condiviso sul suo sito ufficiale, ha voluto ripercorrere il suo 2012, anno nel quale è ritornato a vincere lo scudetto con la maglia della Juventus, ultimo trofeo prima di intraprendere l'avventura in Oceania.

Questi sono le dichiarazioni più importanti contenute nel suo messaggio di fine anno:

Anche se c’è ancora tempo per fare i bilanci, di solito questo è il periodo in cui ci si volta indietro per rivedere quanto fatto nell’anno, per fermarsi qualche istante a pensare, prima di tuffarsi nell’anno nuovo. Il mio 2012 è stato straordinario, indimenticabile. L’anno del grande ritorno alla vittoria con la Juventus, dell’addio e del cambiamento. Non dimenticherò mai quello che mi è accaduto in questo anno magico, non finirò mai di ringraziare tutti i tifosi della Juventus per quello che mi hanno regalato, per avermi fatto vivere forse l’emozione più grande della mia carriera, che non pensavo sarebbe stata fuori dal campo e non in campo, quel 13 maggio.

Alessandro Del Piero ha dedicato parole davvero speciali a quelli che, con fatica, si possono definire ex tifosi:

Grazie ancora a tutti, grazie per essermi stati vicini e per continuare a esserlo, anche a migliaia di chilometri di distanza. Non vi ho mai dimenticati e non vi dimenticherò mai. Grazie ai miei tifosi di sempre, ai miei nuovi tifosi del Sydney, ai quali prometto il massimo impegno per tirarci fuori da una situazione difficile: lo faremo con grinta ed entusiasmo. E grazie anche a chi mio tifoso non è ma continua a dimostrarmi la sua stima e il suo rispetto.

Un Natale speciale, quindi, per il campione, nonostante l'ennesima sconfitta del suo Sydney, maturata stavolta sul campo dei Newcastle Jets per 2-1, lo scorso 22 dicembre.

Foto | © Getty Images

  • shares
  • Mail