Psg, Zlatan Ibrahimovic non si smentisce mai: "Sono un bad boy"

Zlatan Ibrahimovic, il calciatore svedese fresco campione d'inverno con il suo Paris Saint-Germain, ha rilasciato una lunga serie di dichiarazioni sul sito ufficiale della squadra parigina.

Le affermazioni dell'ex attaccante del Milan sono degne del personaggio che il calciatore si è costruito in questi anni. Queste sono le dichiarazioni ironiche riguardo il suo ruolo nello spogliatoio del Psg:

Io sono il bad boy! Tutti giocano male, tranne me, ovviamente. Ho sentito che certe persone mi guardano in questo modo e allora io mi ci diverto un po'. La cosa importante è che tutti siano onesti con gli altri. E' la mia filosofia. Io non ricopro nessun ruolo. Voglio solo essere me stesso. Quello che voglio è aiutare la squadra ad essere la più forte. Io non sono qui per essere il più bello o essere sotto i riflettori. Sono qui per vincere. Ed è l'unica cosa per la quale devo essere giudicato.

Ibrahimovic, ovviamente, ha anche parlato di calcio e dell'andamento della sua squadra in questa stagione. Lo svedese afferma di essere rimasto piacevolmente colpito da Marco Verratti:

Tutti i miei compagni hanno qualità e le proprie caratteristiche. Ma il calciatore che mi ha sorpreso di più è Marco Verratti. La scorsa stagione in Italia, non lo conoscevo perché lui giocava in Serie B. Sono d'accordo con tutte le cose positive che si dicono di lui. Vorrei anche dire che è più bravo di quanto la gente pensa. Con il suo ingaggio, il Psg ha fatto un ottimo investimento per il futuro.

La Ligue 1, il massimo campionato francese, nel resto d'Europa, non gode di grande stima. Ibrahimovic, però, non pensa che il campionato nel quale sta giocando, sia debole:

E' un campionato duro, con un altissimo livello atletico. Per ottenere qualcosa, devi essere in ottima forma fisica. Naturalmente, si può sempre migliorare e sono sicuro che il Paris Saint-Germain giocherà un ruolo decisivo nel portare questo campionato al livello successivo.

Il campione 31enne si augura di poter continuare a vincere:

Faccio la mia parte, aiuto il club a vincere il maggior numero di partite possibili. Ho vinto trofei in tutto il mondo e voglio continuare a farlo a Parigi.

Foto | © Getty Images

  • shares
  • Mail