Calciomercato Juventus: Chi è Matheus Doria?

Matheus Doria, difensore centrale mancino classe 1994, ovvero nella testa e nell'intento di Fabio Paratici il Paul Pogba della difesa per la Juventus del futuro. Sottolineiamo, futuro. Forse. Perché tecnicamente si tratta di un centrale atletico, dirompente ma anche abbastanza grezzo, tanto per intendersi impensabile e improponibile, salvo ennesimo miracolo di Conte, sulla corsia esterna.

Certamente, si tratta di uno dei prospetto che hanno più impressionato nel campionato brasiliano tra le giovani leve: i bianconeri pensavano di strapparlo con 4 milioni, ma in realtà ne servono quasi il doppio perché al solito il cartellino è una multiproprietà nella quale ognuno fa il suo prezzo. Ma se la Juve decide, è suo.

Doria non sarebbe il vero sostituto di Lucio, piuttosto verrebbe "lavorato" per la stagione ventura, magari con qualche apparizione qualora in allenamento se la conquistasse, quanto piuttosto l'addio del brasiliano ex Inter ha consacrato la scalata di grado di Caceres e Marrone. Due giocatori diversi ma oggi ritenuti dallo staff tecnico bianconero praticamente alla stregua dei titolari, per lo meno sulla scala di parametro del campionato italiano.

Tornando a Doria, il difensore del Botafogo che tanto ricorda il primo Chiellini e un po' anche Luizao del Benfica, certamente ha margini mostruosi, soprattutto nella gestione del pallone. In realtà sia nell'uno contro uno che in elevazione pare già ai massimi livelli, ma si sa: in Brasile si lavoro poco di reparto in partita e invece molto individualmente, e questo può ingannare anche gli scout più navigati...

  • shares
  • Mail