Pato al Corinthians, questione di ore: si dimezzerà lo stipendio

Si avvicina il ritorno di Alexandre Pato in Brasile. L'annuncio del passaggio di Pato dal Milan al Corinthians, secondo l'agenzia di stampa brasiliana Estado, potrebbe arrivare già il 3 gennaio, al termine della riunione fra i rappresentanti dei due club (per quello rossonero ci sarà l'a.d. Adriano Galliani) e il procuratore del calciatore Gilmar Veloz. Pato vuole tornare a tutti i costi nel suo paese e avrebbe già dato il proprio assenso per la riduzione dell'ingaggio che percepisce al Milan (4 milioni netti l'anno, mentre al club brasiliano prenderebbe 400mila reais, circa 166mila euro al mese). Una "perdita" che sarà compensata dalla percentuale sulla cifra che eventuali nuovi sponsor attirati dalle prodezze dell'attaccante verseranno al 'Timao'. Pato firmerà un contratto quadriennale.

Da fonti interne al Corinthians si è appreso che si sta facendo in modo, d'accordo con lo sponsor Nike, di presentare Pato come nuovo giocatore del club campione del mondo, il 12 gennaio. Il vice allenatore dei rossoneri, Mauro Tassotti, ai microfoni di Milan Channel, ha però bocciato l'operazione che il Milan sta per concludere, e si augura che il Milan torni sul mercato se dovesse perdere sia il Papero che Robinho: "Pato e Robinho sono fondamentali. Se dovessero lasciare il Milan noi perderemmo sicuramente molto, ma penso che la società farà uno sforzo andando sul mercato".

Il procuratore di Pato, Gilmar Veloz, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai media brasiliani in cui ammette che la trattativa è in dirittura d'arrivo:

"Fin dall'inizio, cioè quando abbiamo deciso di tornare in Brasile. Pato e io abbiamo scelto il Corinthians. Se la trattativa andrà a buon fine, sarà qualcosa che abbiamo pianificato da tempo. Ci auguriamo che tutto vada bene, ne abbiamo già parlato con Galliani e lui ha capito le nostre ragioni. Ha capito che per Pato è il momento di vivere un'esperienza da un'altra parte: abbiamo scelto il Corinthians e ci hanno ricevuto molto bene, facendo tutto ciò che era possibile affinchè le cose si concretizzassero. Mancano alcuni dettagli fra i due club, ma non compete dire a me quali siano".

Foto © Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: