Balotelli e Mourinho pace fatta, Super Mario potrebbe tornare già contro il Bologna

mario balotelli, josé mourinho

Alla fine Mario Balotelli e José Mourinho hanno messo da parte i rancori di queste ultime settimane e hanno fatto pace, sebbene oggi sia il primo giorno di Aprile, questa notizia non è uno scherzo. Il contatto tra i due è avvenuto questa mattina ad Appiano Gentile, a coronamento del lungo lavoro diplomatico svolto da Marco Branca, al quale Massimo Moratti aveva chiesto di risolvere questa spinosa questione. Importante anche il lavoro del nuovo procuratore dell'attaccante, Mino Raiola ha sicuramente avuto un ruolo importante in questa faccenda.

Giocatore e allenatore si sono confrontati questa mattina, con Lele Oriali a fare da moderatore. Ma la pace di oggis è solo l'ultimo passo di un percorso iniziato nei giorni scorsi e già ieri sera, quando l'Inter era impegnato contro il CSKA Mosca, si erano visti sei gesti di distensione. Super Mario era a San Siro a seguire i suoi compagni ed è passato anche a salutarli negli spogliatoi. Ora l'Under 21 dovrà parlare con la squadra e scusarsi con i suoi compagni, in fondo Mourinho ha sempre sostenuto che i problemi di Balotelli con i compagni fossero di gran lunga più importanti di quelli con lui.

Appare molto probabile che il giocatore tornerà ad essere a disposizione del tecnico già sabato in occasione della partita contro il Bologna. Il suo ritorno tra i convocati significherebbe la fine definitiva della querelle, senza contare che la sua presenza potrebbe anche essere fondamentale visti i problemi riportati dall'olandese Sneijder dopo la partita di Champions League e la contemporanea squalifica di Samuel Eto'o. Chissà che l'italiano non possa tornare a giocare partendo direttamente dall'undici titolare, posizionandosi alle spalle di Milito e Pandev.

  • shares
  • +1
  • Mail
13 commenti Aggiorna
Ordina: