Salvezza e retrocessioni, ora si fa sul serio

Non c'è solo l'appassionante duello scudetto che probabilmente si deciderà al fotofinish. In fondo alla classifica 8 squadre lotteranno fino all'ultimo per non retrocedere e la situazione, escludendo le ultime due, appare abbastanza ingarbugliata. L'Atalanta sembra la formazione più a rischio dopo Siena e Livorno e non solo per i punti in classifica: i bergamaschi sono attesi da un calendario sulla carta terribile, a cominciare dalla trasferta di Roma tra due giorni. La Lazio è ancora invischiatissima e molto dipenderà dall'imminente scontro diretto di Bologna (migliaia i tifosi biancocelesti al seguito nel capoluogo emiliano).
(Guarda il Calendario - Vota il Sondaggio)

Bologna e Udinese sono appaiate un punto sopra la formazione capitolina, ma il calendario sembra leggermente più favorevole ai friulani che beneficeranno di due partite di seguito in casa proprio contro gli emiliani e il Siena. Appaiono certamente più tranquille Chievo e Catania dall'alto dei loro 38 punti. Ma anche a queste due squadre non conviene abbassare la guardia, a cominciare dalle prossime sfide ripesttivamente contro Palermo e Milan.

Le partite delle squadre coinvolte (in maiuscolo le gare in trasferta)
Chievo, 38 punti: PALERMO - Livorno - FIORENTINA - Napoli - INTER - Roma
Catania, 38 punti: MILAN - Siena - LIVORNO - Juventus - BOLOGNA - Genoa
Udinese, 35 punti: LIVORNO - Bologna - Siena - CAGLIARI - Bari - LAZIO
Bologna, 35 punti: Lazio - UDINESE - Parma - ATALANTA - Catania - CAGLIARI
Lazio, 34 punti: BOLOGNA - Roma - GENOA - Inter - LIVORNO - Udinese
Atalanta, 31 punti: ROMA - Fiorentina - INTER - Bologna - NAPOLI - Palermo
Livorno, 26 punti: Udinese - CHIEVO - Catania - SAMPDORIA - Lazio - PARMA
Siena, 26 punti: Bari - CATANIA - UDINESE - Palermo - FIORENTINA - Inter

  • shares
  • +1
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: