Esultanza "killer" in Danimarca


Durante la partita Silkeborg - Nordsjælland del campionato danese giocata il 18 Aprile scorso e terminata sul punteggio di 1-4, il pubblico ha potuto assistere ad un'esultanza tanto stravagante quanto originale. Protagonista di quella che si può definire una vera e propria coreografia è stato l'attaccante Bajram Fetai del Nordsjælland. L'attaccante di origini macedoni ha realizzato due reti nella partita ed in occasione dell'esultanza per il suo secondo gol, quello dell'1-3, ha finto di colpire con dei violenti cazzotti i suoi compagni di squadra che sono stramazzati al suolo come dei veri proprio stuntman prima di essere, sempre per finta, steso da un colpo di pistola.

Silkeborg - FC Nordsjælland 1-4 (1-1)

Gol:
11. minuto: 1-0 Christian Holst
25. minuto: 1-1 Bajram Fetai, assist Nicki Bille
68. minuto: 1-2 Nicki Bille, assist Henrik Kildentoft
79. minuto: 1-3 Bajram Fetai, assist Patrice Bernier
90. minuto: 1-4 Patrice Bernier

  • shares
  • +1
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: