Mondiali: Niente Rai Dire Gol, Gialappa's bocciata

La Rai fa fuori la Gialappa\'s dai Mondiali. Marco Santin si infuria: \"Non rinnover�² il mio contratto\"

Lo apprendiamo da TvBlog: quest'anno mancherà il classico appuntamento dei Mondiali commentati dalla Gialappa's su Radio Due. Non resta che sperare sia Sky, che nel 2006 offriva il commento dei tre con il doppio audio, ad ingaggiarli per non far perdere del tutto la possibilità di farsi due risate seguendo le partite della massima manifestazione calcistica mondiale.

Marco Santin, Carlo Taranto e Giorgio Gherarducci - in arte la Gialappa's Band - sono stati fatti fuori dalla Rai. Parliamo di radio, giacché dagli schermi televisivi della tv di Stato, il trio comico era già stato serenamente lasciato scappare via, ma la notizia ci sembra ugualmente a tema coi discorsi catodici, visti i trascorsi (e, per fortuna, anche i "presenti") dei tre atipici conduttori. La Gialappa's, nello specifico, è stata "scaricata" alla vigilia dei Mondiali di calcio, evento che - come sempre - avrebbe dovuto curare. Così, dopo il forfait relativo al Festival di Sanremo, un'altra delusione atroce per gli appassionati. Commenta Santin alla Stampa:

"Sono e siamo senza parole. Era già successo con il Festival di Sanremo qualche mese fa ma almeno lì c'era stato un problema legato alla proposta economica, incredibilmente bassa, che mal si sposava con le nostre richieste. I nostri fan si erano scatenati ma almeno speravano, e lo speravamo anche noi, nei Mondiali; era diventato un appuntamento classico. E invece questa volta è stato peggio. Noi e l'avvocato al quale affidiamo i nostri contratti siamo stati completamente tenuti all'oscuro di tutto. Cancellati, senza sapere neanche perché. Ora, il mio telefono è sempre stato acceso, così come quello dei miei soci e anche il cellulare del mio avvocato funziona benissimo. Tra l'altro, lo scriva, attualmente sono singolarmente in forza a Radio 2 con il programma mattutino 'Grazie per avermi scelto' e il direttore Mucciante poteva farmi sapere qualcosa visto che sono un uomo della sua squadra".


Insomma, dopo 16 anni, per la prima volta, gli appassionati non potranno seguire in tv le partite ascoltandole con il commento sarcastico e distruttivo della Gialappa's:

«Non per colpa nostra, mentre, se non le dispiace, visto che il direttore Mucciante che ho chiamato più volte non mi ha mai risposto al telefono, gli faccio sapere tramite lei che, vista la situazione, io e la mia compagna di trasmissione Nicoletta Simeone non rinnoveremo il contratto con Radio 2 per il prossimo anno. Magari a Mucciante non frega nulla ma prima che mi cacci lui me ne vado io".

  • shares
  • +1
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: