Coppa d'Africa 2013, i risultati dei quarti di finale: in semifinale Ghana, Mali, Nigeria e Burkina Faso - Video

Tra ieri e oggi si sono giocati i quattro incontri validi per i quarti di finale della Coppa d'Africa 2013, partite che in certi casi hanno riservato delle sorprese, la più grande tra queste è l'eliminazione della favoritissima della vigilia, la Costa d'Avorio di Drogba. Il turno si è aperto con le due partite di ieri, gare che in qualche modo hanno rispettato i pronostici della vigilia con il Ghana che ha avuto la meglio sulla rivelazione Capo Verde e il Mali che l'ha spuntata sui padroni di casa del Sudafrica, ma solo ai calci di rigore. Le Black Stars hanno sbloccato la partita grazie ad un calcio di rigore trasformato con freddezza da Wakaso. Anche il gol del 2-0 porta la firma del centrocampista dell'Espanyol che realizza a porta vuota al 90' dopo che il portiere capoverdiano era avanzato in occasione di un calcio d'angolo per provare a dare manforte al reparto offensivo.

Il Sudafrica ha accarezzato il sogno qualificazione alla fine però si è dovuta arrendere all'imprevedibilità dei calci di rigore, anche se gli errori dal dischetto per i Bafana Bafana sono stati davvero troppi. I padroni di casa sono passati in vantaggio alla mezz'ora con un gol di Rantie lasciato colpevolmente solo e libero di colpire da parte dei difensori del Mali. Il gol del pareggio lo ha siglato B , l'ex Barcellona ha realizzato colpendo di testa da pochi passi, anche in questo caso gravi responsabilità dei difensori che in pratica si sono completamente dimenticati di marcarlo. Dopo 30 minuti di supplementari poveri di emozioni si è arrivati ai rigori, il Sudafrica ne ha sbagliati ben 3 su quattro battuti e ha salutato così la competizione.

Oggi invece è stato il turno di Costa d'Avorio e Nigeria, tutti si attendevano il passaggio del turno di Drogba e compagni mentre alla fine a festeggiare sono i nigeriani. Il primo gol della partita è di Emenike verso la fine del primo tempo su calcio di punizione, la sua conclusione è potente ma sono gravi le responsabilità di Barry che in pratica si fa passare il pallone fra le mani. In apertura di ripresa pareggia Tioté di testa sugli sviluppi di un calcio di punizione battuto da Drogba. Il gol qualificazione lo fa Mba a poco più di dieci minuti dalla fine, anche in questo caso la conclusione è potente ma Barry forse poteva fare di più. Nell'altro quarto di oggi il Burkina Faso ha piegato la resistenza del Togo nei tempi supplementari, il gol che vale la semifinale è di Pitroipa che segna di testa. Il Burkina Faso solo in un'altra occasione aveva centrato questo obbiettivo, era il 1998 e il paese ospitava la competizione.

Ecco il quadro completo dei risultati delle quattro partite con i nomi dei marcatori:

Ghana - Capo Verde 2-0 (54' Wakaso rigore (G), 90' Wakaso (G))
Sudafrica - Mali 1-1 (1-3 d.c.r.) (31' Rantie (S), 58' Keita (M))
Costa d'Avorio - Nigeria 1-2 (43' Emenike (N), 50' Tioté (CDA), 78' Mba (N))
Burkina Faso - Togo 1-0 (105' Pitroipa (BF))

Il video di Ghana - Capo Verde 2-0

Il video di Sudafrica - Mali 1-1 (1-3 d.c.r.)

Il video di Costa d'Avorio - Nigeria 1-2

Il video di Burkina Faso - Togo 1-0

  • shares
  • +1
  • Mail