Cagliari - Milan, ricorso del Prefetto al TAR: "Is Arenas non è sicuro"

Rischia di diventare grottesca la storia di Cagliari - Milan, a 24 ore dal fischio di inizio ancora non chiaro se domani si potrà giocare o meno nello stadio di Quartu. Il TAR ieri aveva deciso che Is Arenas era agibile e che quindi l'incontro si sarebbe svolto regolarmente, la sentenza era seguita al ricorso d'urgenza presentato dalla stessa società sarda contro la disposizione della Prefettura. Nella tarda serata di ieri è arrivata la risposta, il prefetto Giuffrida ha a sua volta presentato un ricorso urgente chiedendo di fatto l'annullamento della partita poiché non sussisterebbero le condizioni per garantire la sicurezza del pubblico.

A questo punto è davvero difficile capire cosa succederà, sono già stati venduti molti biglietti e le famose tensioni tra le tifoserie evocate dal prefetto sembrano prive di fondamento, sono stati venduti poco più di 100 biglietti nel settore ospiti e davvero non si capisce come possano esserci problemi. Nel frattempo il club di Cellino, tramite lo studio legale che sta seguendo la vicenda, sta preparando una memoria difensiva per controbattere al ricorso dell'avvocatura di Stato. A questo punto è evidente che il problema di Is Arenas va affrontato seriamente, il Cagliari e i suoi tifosi sono fortemente penalizzati da questa situazione di instabilità e alla fine è tutto il campionato che rischia di essere falsato.

  • shares
  • +1
  • Mail