Milito, l'infortunio al ginocchio è grave, pessime notizie. Stagione finita per il Principe

Aggiornamento 23.19: La diagnosi definitiva per l'infortunio di Diego Milito al ginocchio sinistro è lesione al crociato anteriore e al collaterale esterno con interessamento della capsula. Operazione chirurgica inevitabile e almeno 4/6 mesi di stop. La stagione 2012/2013 dell'attaccante nerazzurro è finita al sesto minuto di Inter - Cluj di Europa League. Brutto colpo per Stramaccioni e i suoi che ammette candidamente: "Questa notizia rovina la bella vittoria di stasera".

Infortunio Milito: la fotosequenza

Infortunio Milito: la fotosequenza
Infortunio Milito: la fotosequenza
Infortunio Milito: la fotosequenza
Infortunio Milito: la fotosequenza


Infortunio Milito: attesa per la diagnosi

Ore 22.20 - Paura a San Siro al sesto minuto di Inter - Cluj. La gara era appena iniziato quando Diego Milito contrasta un avversario a distanza nel tentativo di evitare il rinvio, un'azione come se ne vedono tante, nel tentativo di anticipare il Principe alza la gamba sinistra ma rimettendola a terra poggia male il piede ed il ginocchio di conseguenza subisce una torsione innaturalee che fa volare a terra l'attaccante nerazzurro.

Milito cade a terra e urla dal dolore richiamando l'attenzione della panchina e tenendosi il ginocchio infortunato, anche i suoi compagni, il più vicino Cassano, è allarmato. Il gioco rimane interrotto per un paio di minuti, le facce dei compagni di Milito e di Stramaccioni sono preoccupate per le conseguenze che potrebbero rivelarsi molto serie. Con le articolazioni del ginocchio non si scherza.

I medici dell'Inter non possono fare altro che farlo accomodare sulla barella. Milito esce in lacrime dal campo, la sensazione che si tratti di qualcosa di grave è sempre più forte, ma dopo la paura ci sono buone notizie. Si teme il peggio, ma le notizie che giungono durante il secondo tempo del match sono confortanti. La prima diagnosi parla di un possibile trauma distorsivo, l'interessamento ai legamenti potrebbe essere meno grave di quanto si potesse supporre, in questi minuti Milito si sta sottoponendo ad una risonanza magnetica al San Matteo di Pavia. Non resta che attendere.

  • shares
  • +1
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: