Calciomercato: Bresciano verso la Lazio, Pulzetti e Ghezzal al Bari, Immobile al Siena


"Bresciano è un calciatore della Lazio. E' stato il calciatore stesso a chiamarmi per informarmi della sua scelta – ha detto il patron rosanero a lalaziosiamonoi.it - . Io dal canto mio gli ho fatto i complimenti per la scelta. La Lazio è una grande squadra e sono contento per lui. Sono certo che farà bene". Manca ancora l'ufficialità, ma le parole di Maurizio Zamparini sciolgono praticamente ogni dubbio sul futuro del giocatore australiano che vestirà la maglia biancoceleste. La Lazio è attiva anche sul fronte cessioni ed è sempre apertissima la pista che porterebbe Aleksandar Kolarov al Manchester City di Mancini. Lotito vuole cedere il terzino biancoceleste per non meno di 20-21 milioni, il City è ancora fermo a 18,5.

Kolarov libererà un posto da extracomunitario così come Makinwa, destinato ai greci del Larissa. Caselle da riempire con il prosieguo del calciomercato estivo. Intanto l'Inter si è asssicurata le prestazioni di Marco Davide Faraoni, promottente e giovane difensore laziale, classe 1991, svincolatosi ieri dal club capitolino. Movimenti del giorno in casa Juventus: ufficializzato lo scambio di prestiti tra Siena e la società bianconera: Ciro Immobile e Luca Marrone giocheranno in Toscana, mentre i giovani Leonardo Spinazzola, Marcel Buchel e Niccolò Giannetti a Torino. Il Bari, con un comunicato, ufficializza gli acquisti di Pulzetti e Ghezzal:


"Nico Pulzetti è stato prelevato dal Livorno con la formula del prestito oneroso con diritto di riscatto della metà a favore del Bari. Il centrocampista ha firmato un contratto 4 anni. Prelevato inoltre dal Siena, con la formula della comproprietà del Bari, l'attaccante Abdelkader Mohamed Ghezzal con la formula della comproprietà del Bari. La neo punta biancorossa ha firmato un contratto di 4 anni". Nell'ambito dell'operazione che ha portato l'attaccante algerino a trasferirsi dal Siena al Bari c'è anche da registrare l'inserimento di due contropartite tecniche che hanno fatto il viaggio opposto: "In uscita – si legge nel comunicato - da registrare le partenze di Pedro Kamatà e di Filippo Carobbio, entrambi passati in comproprietà al Siena".

Al Parma arriva Marcus Plinio Diniz Paixao, più semplicemente Diniz. La formula è quella del prestito con diritto di riscatto della metà. Il 23enne difensore brasiliano di proprietà del Milan, dove è cresciuto nelle giovanili, ha poi giocato da professionista nel Monza, nel Crotone e nel Livorno. Infine una notizia riguardante la nazionale greca: la Federcalcio ellenica ha annunciato in giornata il nome del nuovo commissario tecnico. Si tratta di Fernando Santos, ex allenatore di Paok Salonicco e Benfica. Il ct guiderà la nazionale ellenica per i prossimi due anni.

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: