Brasile eliminato: Berlusconi porta sfiga


Silvio Berlusconi, il nostro presidente del consiglio, non è certamente un portafortuna. Il Brasile è stato eliminato dall'Olanda nei quarti di finale dei Mondiali. Notizia shock, nonostante il noto valore della nazionale orange erano in pochi a pronosticare l'eliminazione del Brasile di Dunga apparso, se non irresistibile, comunque molto solido. Ci ha messo lo zampino un Felipe Melo-drammatico (come titola Tuttosport) che ha prima segnato l'autorete del pareggio (con la complicità di Julio Cesar), poi si è perso Sneijder nell'area piccola che ha realizzato di testa il 2 a 1 decisivo ed infine si è beccato un rosso sacrosanto calpestando Robben.

Quello che non tutti sapranno è che il Brasile aveva da qualche giorno un tifoso in più: Silvio Berlusconi. Il premier, in visita proprio nel paese sudamericano, si era lasciato andare a queste dichiarazioni:


Qui sono noto soprattutto come presidente del Milan, perché nel Milan ha giocato un'intera nazionale brasiliana. Speriamo che vinca, naturalmente lo dico essendo qui ma anche se non fossi qui tiferei il Brasile, anche perché credo che in campo ci sia anche Kakà...

Impossibile che gli scaramantici non notino la corrispondenza fra la presa di posizione "tifo Brasile" di Berlusconi e la sua inaspettata eliminazione. Tutto questo senza contare la "coincidenza" notata dai detrattori di Berlusconi (ed illustrata da una significativa immagine che ha fatto il giro su Facebook) che fa corrispondere ad ogni periodo di suo governo delle grandi delusioni per l'Italia.



Le Foto di Olanda - Brasile 2-1

Le Foto di Olanda - Brasile 2-1
Le Foto di Olanda - Brasile 2-1
Le Foto di Olanda - Brasile 2-1
Le Foto di Olanda - Brasile 2-1

Le Foto dell\'espulsione di Felipe Melo

Le Foto dell'espulsione di Felipe Melo
Le Foto dell'espulsione di Felipe Melo
Le Foto dell'espulsione di Felipe Melo
Le Foto dell'espulsione di Felipe Melo

Le Foto dei Tifosi sugli Spalti

Le Foto dei Tifosi sugli Spalti
Le Foto dei Tifosi sugli Spalti
Le Foto dei Tifosi sugli Spalti
Le Foto dei Tifosi sugli Spalti


USA 1994: Sconfitta ai rigori con il Brasile dell'Italia di Sacchi in finale.
Corea e Giappone 2002: Eliminazione con la Corea del Sud.
Portogallo 2004: Fuori ai gironi anche grazie il "biscotto" di Danimarca - Svezia.
Austra e Svizzera 2008: Fuori con la Spagna ai quarti di finale.
Sudafrica 2010: Fuori ai gironi con la sconfitta contro la Slovacchia.

In mezzo c'è il Mondiale 2006, vinto dopo 24 anni dall'Italia, ma al governo c'era il povero Romano Prodi. Ovviamente è un caso, ma non può non far sorridere.

  • shares
  • Mail
27 commenti Aggiorna
Ordina: