Fiorentina - Inter 4-1 | Telecronache di Tramontana e Recalcati | Video

L'Inter sbatte violentemente contro la dura realtà del Franchi a pochi giorni dalla vittoria europea contro il Cluj. Un esito certamente inaspettato per le proporzioni di risultato quello venuto fuori dal posticipo della domenica, a Firenze, una Fiorentina che ha praticamente passeggiato sulle macerie di una squadra inesistente per tutti i novanta minuti di gioco. L'Inter, in questo turno di campionato da dimenticare, deve incassare anche il sorpasso in classifica dei cugini nerazzurri, a una settimana dall'attesissimo derby milanese che darà qualche indicazione in più sulla lotta al terzo posto. "Pensavamo che avremmo "pagato" meno in termini di stanchezza" ha affermato Andrea Stramaccioni al termine della gara di Firenze. Un chiaro riferimento alla partita di Europa League che, secondo il tecnico romano, avrebbe dissipato energie ai giocatori nerazzurri.

Ma è una dichiarazione che forse non è piaciuta a Massimo Moratti. Stramaccioni non rischia il posto, tuttavia la pesantissima sconfitta rischia di incrinare i rapporti tra il presidente e il tecnico. Tra giovedì, contro il Cluj e domenica contro il Milan, nel derby cittadino, il numero uno interista esige una risposta. L'analisi di Strama a fine match:

"La mia lettura è fin troppo semplice: al di là dei meriti della Fiorentina, abbiamo pagato in maniera superiore a quanto potessi immaginare l'aver disputato le ultime due gare con gli stessi giocatori. Ho visto la mia Inter stanca ed in difficoltà, arrivare sempre seconda sul pallone. La sconfitta è netta, ma questa Inter è troppo brutta per essere vera, soprattutto perché arrivava da due prestazioni positive: in un campionato ci può stare una sconfitta pesante, è capitato anche al Milan contro la Roma, ma poi ha ripreso a fare punti. E’ la quinta sconfitta che subiamo dopo aver giocato il giovedì sera, e siccome in settimana scenderemo di nuovo in campo, dovremo tenere questo dato in vista del derby".

Gongola, invece, Vincenzo Montella per la sua Fiorentina che si è rilanciata:

"Non so se è stata la prestazione più bella della stagione. Considerando, però, il valore tecnico degli avversari e il risultato finale, credo di poter dire che abbiamo giocato una gran partita: abbiamo giocato con grande attenzione dietro, dove abbiamo concesso quasi niente all'Inter, e con molto dinamismo e profondità in attacco. Oggi abbiamo giocato e risposto ad alcune critiche da grande squadra. Rimane solo un po' di rammarico per il gol subito; mentre ci fa molto piacere aver fatto così bene davanti a Diego Della Valle, tornato oggi al nostro fianco".


Fiorentina - Inter 4-1: le foto della partita

Fiorentina - Inter 4-1: le foto della partita
Fiorentina - Inter 4-1: le foto della partita
Fiorentina - Inter 4-1: le foto della partita
Foto © Getty Images - Tutti i diritti riservati

CLICCA QUI PER LA TELECRONACA DI CHRISTIAN RECALCATI

_____________________

  • shares
  • +1
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: