Riparte la stagione della Roma, oggi a Trigoria e giovedì a Riscone di Brunico


Da questa sera a mezzanotte la Roma si ritroverà a Trigoria per dare il via ufficiale alla stagione sportiva 2010/2011: sarà il 17esimo ritiro dell'era Sensi, probabilmente l'ultimo, il primo per il tecnico testaccino Claudio Ranieri che l'anno scorso aveva preso la squadra in corsa, dopo 180 minuti. Tre giorni nel Lazio, con la presentazione delle maglie ufficiali martedì, quindi giovedì partenza per Riscone di Brunico dove si comincerà a fare davvero sul serio, sospinti da numeri tifosi giallorossi attesi in Trentino. Quattro i Nazionali che raggiungeranno i compagni a fine mese, più eventualmente Nicolas Burdisso che ad oggi è ancora un giocatore interista: si tratta di Alexander Doni, Juan, Julio Baptista e Daniele De Rossi.

C'è da dire che il centrocampista azzurro ha chiesto a Ranieri di potersi aggregare al gruppo sin da domani (due settimane e mezzo di vacanze fatte, in più è fresco di divorzio dalla moglie), ma l'allenatore gli ha consigliato di ricaricare ben bene le pile e di "farsi vedere" più in là. Ma vediamo nel dettaglio quali sono i convocati: per la porta quattro estremi difensori, dal titolare Julio Sergio ai rumeni Bogdan Lobont e Alex Daniel Pena, con Doni che come detto arriverà più tardi. Ad Arthur è scaduto il contratto e non gli è stato rinnovato. In difesa, oltre agli assenti giustificati Juan e (forse) Burdisso, otto calciatori, alcuni dei quali che potrebbero comunque cambiare maglia.




Alcuni di rientro dai prestiti come Vitorino Antunes, Cicinho, Aleandro Rosi e Simone Loria, altri invece già protagonisti nella scorsa stagione come John Arne Riise, Marco Cassetti, Philippe Mexes e Marco Andreolli. Nella zona nevralgica del campo ben 9 centrocampisti: il volto nuovo è quello di Fabio Simplicio, presenti poi i senatori Simone Perrotta, Rodrigo Taddei, Matteo Brighi, David Pizarro e Ricardo Faty. Di rientro dai prestiti Adrian Pit, Ahmed Barusso e Stefano Guberti, il decimo nome è quello per l'appunto di Daniele De Rossi. In attacco curiosità per l'Imperatore Adriano, poi i "soliti" Mirko Vucinic, Francesco Totti, Alessio Cerci e Jeremy Menez. Stefano Okaka rientra dal prestito londinese al Fulham, Julio Baptista è ancora in Brasile.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: