Il polpo Paul si ritira dalla sua profetica attività



Si ritira da vero vincitore, all'apice della carriera. Meriterebbe un giro di campo (di acquario...) con i fans ad ammirarlo per l'ultimo saluto. 8 pronostici su 8 indovinati in questi campionati mondiali sudafricani, compresa quello più difficile, la partita persa dai tedeschi contro la Serbia. Molte persone hanno approfittato delle sue previsioni scommettendo svariati soldi sulla Spagna nelle ultime due gare. Un personaggio di questo mondiale che ha attirato le attenzioni di tutto il mondo.

Coincidenze e fortuna a parte, nessuno avrebbe immaginato che un cefalopode potesse rubare la scena a calciatori e opinioni di giornalisti. "Si ritira e dice grazie a tutto il mondo. Sono stati grandi Mondiali” - ha spiegato Tanja Munzig, portavoce dell'acquario di Oberhausen che ospita l'animale. Nel frattempo, un gruppo di uomini di affari spagnoli ha offerto 30.000 euro per acquistare Paul, il polpo che in realtà è stato catturato in Toscana prima di essere "trasferito" in Germania. Da Oberhausen fanno sapere che non se ne parla nemmeno: “No grazie, Paul non è in vendita”.


  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: