Prete aveva pregato per la vittoria dell'Olanda: sospeso


Paul Vlaar, il sacerdote olandese che alla vigilia della finale fra Olanda e Spagna aveva organizzato una speciale celebrazione eucaristica in sostegno della nazionale orange è stato sospeso dall'incarico. Il vescovo della diocesi di Haarlem-Amsterdam, Jozef Punt, ha ritenuto inaccettabile che si celebri la cena del signore per propiziare il successo nel paganissimo rito sportivo di una partita di calcio.

C'è da dire che Vlaar aveva fatto le cose in grande bardando la sua chiesa di vessilli, candele, addirittura il suo abito con il tradizionale colore della Nazionale. Una fila di fedeli con le magliette di Robben, Sneijder e compagni, signore di mezza età con la sciarpa arancione, uno spettacolo decisamente folcloristico condito da una porta e da un pallone piazzati sull'altare.


La messa pro-olanda celebrata dal prete sospeso

La messa pro-olanda celebrata dal prete sospeso
La messa pro-olanda celebrata dal prete sospeso
La messa pro-olanda celebrata dal prete sospeso
La messa pro-olanda celebrata dal prete sospeso


La messa pro-olanda celebrata dal prete sospeso

La messa pro-olanda celebrata dal prete sospeso
La messa pro-olanda celebrata dal prete sospeso
La messa pro-olanda celebrata dal prete sospeso
La messa pro-olanda celebrata dal prete sospeso
La messa pro-olanda celebrata dal prete sospeso
La messa pro-olanda celebrata dal prete sospeso
La messa pro-olanda celebrata dal prete sospeso
La messa pro-olanda celebrata dal prete sospeso
La messa pro-olanda celebrata dal prete sospeso
La messa pro-olanda celebrata dal prete sospeso
  • shares
  • Mail
10 commenti Aggiorna
Ordina: