Adriano: "La squadra c'è, quest'anno vinceremo qualcosa"


Il nuovo centravanti della Roma, il brasiliano Adriano, è ottimista sul proprio futuro e su quello della sua nuova squadra in vista del prossimo campionato. Il giocatore proveniente dal Flamengo, è infatti certo di riuscire a riscattarsi, dopo il passato non esaltante con la maglia dell'Inter, dove, dopo un paio di stagioni a grandi livelli, è letteralmente scomparso a causa delle sue abitudini festaiole e dell'abuso di alcool. Queste le dichiarazioni dell'Imperatore alla stampa:

Sono tranquillo, la squadra c'è. Sto facendo di tutto per arrivare alla forma fisica giusta. Con Totti in campo mi trovo bene, ma ovviamente c'è ancora da migliorare perché è poco che giochiamo insieme. Fuori dal campo va benissimo perché è una bella persona e un esempio. Possiamo giocare con il tridente, ma ovviamente dobbiamo soffrire di più perché dobbiamo aiutare la squadra a difendere. Io, Totti e Mirko dobbiamo fare un bel lavoro, davanti ma anche dietro.


Le Foto della presentazione di Adriano

Bagno di folla per Adriano al Flaminio: le fotoBagno di folla per Adriano al Flaminio: le fotoBagno di folla per Adriano al Flaminio: le fotoBagno di folla per Adriano al Flaminio: le foto



Ennesime dichiarazioni d'amore poi nei confronti del club capitolino:

La Roma per me rappresenta tantissimo. Io ho voglia di riscatto, e qui ho trovato una famiglia, un gruppo fantastico. Poi la Roma gioca un gran calcio. E' stata sicuramente la scelta giusta. Sono felice. Io per stare bene devo essere sempre sorridente. Se sono triste c'è qualcosa che non va. Ma qua sto benissimo. La società, De Rossi, Totti, l'allenatore e gli altri compagni mi stanno facendo sentire a casa. Sono sicuro che vinceremo qualcosa quest'anno.

Infine le rassicurazioni ai tifosi giallorossi a proposito dei suoi problemi di alcolismo e della sua forma fisica, al momento non certo ottimale:

Malato di alcolismo? Se fosse stato così ora non sarei qua. Era solo che mi sentivo depresso, non avevo più voglia di giocare a calcio, e ho pensato che tornare in Brasile mi avrebbe aiutato. Ho staccato la spina per quaranta giorni, poi ho avuto la possibilità di giocare col Flamengo. Il peso? Lo vedremo sul campo. Se dico che ho perso 10 chili poi non ci crede nessuno. Sono contento perché sto calando, considerando anche che stavo fermo da tre mesi. Poi vedremo sul campo come sto.

Bagno di folla per Adriano al Flaminio: le foto

Bagno di folla per Adriano al Flaminio: le foto
Bagno di folla per Adriano al Flaminio: le foto
Bagno di folla per Adriano al Flaminio: le foto
Bagno di folla per Adriano al Flaminio: le foto
Bagno di folla per Adriano al Flaminio: le foto
Bagno di folla per Adriano al Flaminio: le foto
Bagno di folla per Adriano al Flaminio: le foto
Bagno di folla per Adriano al Flaminio: le foto
Bagno di folla per Adriano al Flaminio: le foto
Bagno di folla per Adriano al Flaminio: le foto
Bagno di folla per Adriano al Flaminio: le foto
Bagno di folla per Adriano al Flaminio: le foto
Bagno di folla per Adriano al Flaminio: le foto
Bagno di folla per Adriano al Flaminio: le foto
Bagno di folla per Adriano al Flaminio: le foto
Bagno di folla per Adriano al Flaminio: le foto
Bagno di folla per Adriano al Flaminio: le foto
Bagno di folla per Adriano al Flaminio: le foto
Bagno di folla per Adriano al Flaminio: le foto
Bagno di folla per Adriano al Flaminio: le foto
Bagno di folla per Adriano al Flaminio: le foto

  • shares
  • Mail
20 commenti Aggiorna
Ordina: