Genoa, è quasi fatta per Miguel Veloso: un mercato da sogno per il Grifone


La famiglia Preziosi col fido scudiero Stefano Capozucca zitta zitta sta mettendo su una squadra capace di far sognare i propri tifosi: il Genoa, reduce da un campionato non brillantissimo, senza isterismi e con pochi proclami sta puntellando una rosa comunque competitiva assicurandosi le prestazioni di giocatori di fama internazionale. Non convinceva Marco Amelia? Poco male, hanno piazzato tra i pali il portiere titolare della Nazionale portoghese, Eduardo, reduce da un'annata super con lo Sporting Braga. Mancava la prima punta di peso? Zac, ecco Luca Toni, non più giovanissimo ma in grado di buttarla dentro sempre e comunque con regolarità (vedasi i 6 mesi alla Roma).

Poi hanno puntellato la corsia di destra con lo spagnolo Chico, quindi si sono concentrati sul centrocampo: Franco Zuculini è un giovane che in prospettiva potrà diventare davvero molto forte, accanto a lui ecco Miguel Veloso. Sirene dal Real Madrid e dal Manchester United, il centrocampista dello Sporting Lisbona alla fine ha abbracciato la causa rossoblu, come confermato da Enrico Preziosi: "Veloso? Stiamo lavorando, occorre qualche ora o qualche giorno, dovremmo riuscire a prenderlo. Manca poco per annunciarlo, quasi niente. Acquisto caro? Noi l’anno scorso abbiamo sofferto a centrocampo, non facciamo altro che rimediare a qualcosa che non è stato fatto e non vorremmo trovarci impreparati in quel ruolo. Eduardo determinante? Non è intervenuto, abbiamo parlato direttamente con il suo agente Mendez".

Alla società lusitana dovrebbero andare otto milioni più il cartellino di Alberto Zapater, un investimento niente male ma che porta dritto a un giocatore di assoluto valore. Ancora Preziosi sul mercato e sul Genoa che sta venendo su: "Abbiamo ottimi giocatori e quello che abbiamo incassato lo abbiamo investito. Il nostro segreto? Un bilancio sano e un serio investimento sui giovani. Speriamo di aver fatto bene e azzeccato le nostre scelte, ma questo lo dirà il campo. Stiamo lavorando bene con il settore giovanile e stiamo ottenendo risultati. Se dovessi scommettere su qualcuno? Sono troppi, ne abbiamo tanti in giro. Zuculini? È già arrivato in tarda mattinata (ieri, ndr). Eduardo? Mi ha colpito la determinazione a venire a Genova e lo abbiamo pagato quasi con piacere. Campagna acquisti finita? Siamo sul mercato come tutte le società e visto che chiude il 31 agosto se ci sarà qualche altra cosa in uscita ci sarà anche in entrata. Bocchetti ha ricevuto un'offerta, ma è importante per noi, al 99,9% resta".

E non si dimentichi che questa squadra, rispetto alla scorsa stagione, ha anche Andrea Ranocchia, rientrato dal prestito al Bari, e si sono ristabiliti i lungodegenti Bosko Jankovic e Houssaine Kharja. E ancora, è stato riscattato per intero Domenico Criscito, un nazionale. Ed è arrivato anche Mattia Destro dall'Inter. Con Gian Piero Gasperini che ormai è di casa, vuoi vedere che questo Genoa riuscirà a fare un grandissimo campionato?

  • shares
  • Mail