Bari, grana cessioni: Allegretti contro Ventura


Il 10 luglio scorso il Bari si è riunito per dare il via alla nuova stagione sportiva: ritiro a Ridanna, convocati dal mister Giampiero Ventura 18 giocatori. Non c'erano gli illustri ceduti, da Bonucci a Ranocchia, da Kamata a Meggiorini, i volti nuovi erano quelli di Ghezzal e Pulzetti, col ds Angelozzi che aveva da trovare un paio almeno di difensori. Nel giro di due settimane sono arrivati Andrea Raggi, Michele Rinaldi e Marco Rossi (il Rossi stopper del Parma), con gli sforzi ora tutti concentrati su Sebastian Giovinco. Tra chi va e chi viene, poi, c'è un nugolo di giocatori formalmente ancora della società pugliese, ma che Ventura non ha neanche convocato per il ritiro, messi al margine.

Si tratta dei vari Langella, De Vezze, Galasso, Statella, Allegretti e altri. La necessità per Matarrese e Angelozzi è trovare una sistemazione a questi ragazzi che però stanno rifiutando molte offerte, quando per via di proposte d'ingaggio troppo basse, quando per contratti di un anno, magari in prestito e in categoria inferiore. Riccardo Allegretti forse ha risolto i suoi problemi: il Grosseto si è fatto sotto e ha offerto al talentuoso centrocampista un biennale. Lui alla fine ha detto di sì e la prossima settimana dovrebbe essere tutto nero su bianco. Ma prima di lasciare la Puglia si è lasciato andare a esternazioni amareggiate, ai microfoni di tuttomercatoweb.

"Sinceramente non mi aspettavo che col Bari andasse a finire così. Ma per come ragiona Ventura ci può stare perché ora a Bari comanda tutto lui. Durante l'anno infatti mi aveva parlato e io pensavo di rimanere. Lui è fatto così, dice una cosa e poi ne fa un'altra. Poi l'ho capito gli ultimi 15 giorni che mi aveva fatto fuori definitivamente. Ad oggi non mi ha detto ancora niente e non mi dirà niente. Aspetto l'occasione per dirgli qualcosa io". Come stanno i giocatori messi da parte? "Non tanto bene. Siamo in 14 a non essere partiti per il ritiro. Io sono qui ad abbeverarmi e non è una cosa bella. Ma tornando al discorso allenatore lui ha chiaramente detto che non aveva voglia di averci con lui e noi di conseguenza non avevamo voglia di allenarci".

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: