Maradona atterra in Italia, stasera a Napoli - Il Video dell'arrivo a Fiumicino

Con circa mezz'ora di ritardo è atterrato in Italia, quest'oggi alle 13.18, Diego Armando Maradona. Al Terminal 3 di Fiumicino è giunto il volo Emirates EK97 da Dubai e ad ad attenderlo c’era il suo avvocato Angelo Pisani insieme un centinaio di tifosi ed appassionati che, lo hanno circondato nel tragitto dall’aereo fino al deposito bagagli, intonandogli cori e urlando in segno di gioia. Come già preannunciato nei giorni scorsi il programma della visita in Italia di Maradona prevede un repentino trasferimento a Napoli dove in serata sarà protagonista di un’intervista in tv e poi martedì, insieme ai suoi legali, una conferenza stampa per spiegare la sua posizione sul contenzioso con il fisco.

Nel primo pomeriggio di domani Maradona si imbarcherà su una altro aereo da Fiumicino per volare in Spagna dove è atteso per un impegno sportivo a Madrid. E' esclusa del tutto, a questo punto, la sua presenza venerdì al San Paolo per la sfida scudetto fra Napoli e Juventus. "Maradona vuole parlare con il presidente della Repubblica affinché capisca la sua innocenza perché l'accertamento fiscale è nullo e se non esiste per Careca e Alemao non esiste nemmeno per lui". A Radio Crc, nella trasmissione "Si gonfia la rete", è intervenuto Angelo Pisani, legale di Maradona, annunciando le intenzioni del Pibe de Oro.

Angelo Pisani elenca le tappe della visita di Maradona che prevede anche una visita dal sindaco:

"Oggi si avverrà un sogno che Maradona aveva promesso ai tanti napoletani. Molta gente ha sfruttato Diego, e quando arriverà a Napoli ci svelerà il motivo per cui ha deciso di tornare. Fiamme gialle ad aspettare Maradona? Non credo perché non c'è nessun provvedimento esecutivo nei confronti di Maradona. Abbiamo chiesto noi un incontro con Equitalia perché Diego vuole dimostrare che può circolare a Napoli. Passeremo per Scampia, per il lungomare e poi lo porterò da De Magistris, si affaccerà dal Palazzo San Giacomo".

Il figlio di Maradona, Diego junior, nutre una speranza. Il suo intervento dalle frequenze di Radio Kiss Kiss:

"Sì, papà è in Italia e sono sempre disponibile ad incontrarlo. Lui lo sa, l'Avvocato Pisani lo sa, quindi la speranza c'è sempre. "Se lo cercherò? Credo proprio di no, non ci proverò. Siamo arrivati ad un punto in cui il primo passo deve farlo lui. Ho parlato con Pisani, il quale e' a conoscenza della voglia che ho di incontrarlo. Tra l'altro, anche lui ha dichiarato pubblicamente che gli farebbe piacere vedermi, quindi non mi resta che attendere".


Le foto più belle di Diego Armando Maradona


  • shares
  • +1
  • Mail