Video: Drogba sviene in campo dopo uno scontro con Barral, nessuna conseguenza per i due

Tutto si può dire tranne che siano mancate le emozioni nella partita tra Galatasaray e Orduspor, il pubblico presente sugli spalti della Türk Telekom Arena durante i 90 minuti ha visto di tutto. Dal clamoroso autogol di Inan causato da un rinvio errato di Muslera, al doppio svantaggio dei giallorossi, fino alla rimonta propiziata con il primo gol di Sneijder e terminata con un rotondo 4-2, tre punti che hanno permesso ai padroni di casa di conservare il vantaggio di 6 punti sui rivali del Fenerbahce.

Ma nel corso della partita c'è stato anche un momento di vero terrore causato da un violentissimo scontro di testa tra Didier Drogba e il difensore in viola David Barral, quando alla fine mancavano appena cinque minuti. I due si contendevano un pallone su un calcio d'angolo, entrambi erano impegnati a guardare la sfera e così non hanno potuto evitare la collisione. Sia lo spagnolo che l'ivoriano sono letteralmente precipitati al suolo, particolarmente impressionante il tonfo dell'ex Chelsea, restando privi di sensi. I compagni di squadra e l'arbitro capiscono subito la gravità della situazione e con ampi gesti invitano i medici ad entrare in campo per prestare soccorso.

Alla fine ad avere la peggio sarà Barral che dovrà essere trasportato in ospedale per sottoporsi agli accertamenti dovuti in casi come questi, va leggermente meglio a Drogba che riesce a rialzarsi anche se sarà costretto ad abbandonare il campo per precauzione. L'attaccante dopo la partita ha fatto visita allo sfortunato collega e ai microfoni dei giornalisti ha espresso tutto il suo rammarico per l'incidente che lo ha visto protagonista: "Mi dispiace tantissimo, non posso credere di avergli fatto così male". Scuse accettate e episodio archiviato, resta solo lo spavento per un incidente che poteva anche essere più serio ma che per fortuna si è rivelato senza particolari conseguenze.

  • shares
  • +1
  • Mail