Ligue 1 | Fallo violentissimo su Clément del Saint Etienne | Video (immagini sconsigliate ad un pubblico sensibile)

Le scivolate di questo tipo non sono rarissime sui campi di calcio. Nella maggior parte dei casi le conseguenze per chi subisce il fallo non sono gravi, in altri casi il giocatore che interviene in tackle colpisce il pallone, ma anche le gambe. Ma capita anche di farsi veramente male e stabilirne l'intenzionalità non è mai semplice. Jérémy Clément del Saint Etienne, dopo aver subito un fallo durissimo da Valentin Eysseric del Nizza nella partita vinta 4-0 dai padroni di casa, ha subito una frattura esposta della caviglia destra.

Il Video del fallo (immagini sconsigliate ad un pubblico sensibile)

Il club francese ha comunicato che l'intervento chirurgico è andato a buon fine e Jérémy Clément dovrebbe essere disponibile "tra 5 e 6 mesi, salvo complicazioni". Per il suo avversario potrebbero profilarsi due mesi di squalifica. Valentin Eysseric ha dichiarato di non aver avuto il tempo, data la velocità che ormai aveva raggiunto in corsa, di poter cambiare la sua traiettoria per evitare l'avversario, una volta che si era accorto di non poter più intervenire per rubare il pallone a Jérémy Clément.

Foto © Getty Images

La storia del calcio è stata contrassegnata da molti altri falli di una certa gravità. Solo un mese fa, tanto per restare nel campionato italiano, Cristian Brocchi veniva falciato da dietro a Genova dal suo compagno di squadra, Matuzalem. Fece scalpore il fallo su Eduardo Da Silva, giocatore dell'Arsenal, brasiliano di nome, croato per scelta, che venne abbattuto da Taylor. Andando più indietro negli anni come non ricordare Maradona falciato da Goicoechea? Oppure Roy Keane su Haland: quattro anni prima aveva subito la rottura dei legamenti per l’intervento scomposto dell’avversario. Si è vendicato a suo modo...

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: