Rassegna stampa 4 marzo 2013: prime pagine di Gazzetta, Corriere e Tuttosport


La Gazzetta dello Sport dedica il titolo principale alla rimonta dell'Inter puntando sopratutto sull'ex genoano autore di una doppietta: "Grande come un Palacio". Nel sommario c'è la domanda: "Cassano oggi alla Pinetina, chiederà scusa?". Nel taglio alto il record raggiunto da Francesco Totti: 225 reti in serie A, eguagliato Nordahl. Nella parte superiore della prima pagina spazio alla classifica, mentre nel taglio basso c'è il riferimento a Juventus e Milan che occupano le zone alte della classifica.

Anche Il Corriere dello Sport distribuisce le notizie in modo analogo alla rosea. In alto il traguardo storico raggiunto dal capitano della Roma, che alla fine della gara contro il Genoa, ha festeggiato in campo con i suoi figli, e centralmente la rimonta dell'Inter molto importante in chiave Champions. Nella spalla si torna alla partita di sabato tra Milan e Lazio per svelare che Rizzoli stava per espellere Biava e non Candreva. Nel taglio basso l'esonero di Bengodi a Pescara, lo juventino Bendtner beccato ubriaco alla guida e il Napoli sulle tracce di Sanchez.

Tuttosport apre con il titolo "Conte l'anti Mou" con il quale si spiega che l'allenatore della Juventus è ricercato da Real Madrid e Chelsea. Nel taglio alto la provocazione nei confronti di Antonio Cassano, escluso dalla trasferta di Catania dopo la discussione di venerdì sera avuta con l'allenatore nerazzurro: "visto che StraInter?". Quindi le altre notizie: l'obiettivo salvezza quasi raggiunto dalla Sampdoria, Bergodi sostituito da Bucchi-Galeone. Infine, la parte dedicata al Torino: "Toro, perché sbagli certi gol?" e il prolungamento del contratto di Pazzini con il Milan.

Gazzetta, Corriere dello Sport, Tuttosport: prime pagine 4 marzo 2013

Gazzetta, Corriere dello Sport, Tuttosport: prime pagine 4 marzo 2013
Gazzetta, Corriere dello Sport, Tuttosport: prime pagine 4 marzo 2013
Gazzetta, Corriere dello Sport, Tuttosport: prime pagine 4 marzo 2013

  • shares
  • Mail