Una martora invade il campo in Svizzera e morde un giocatore | Video

Di invasioni di campo se ne sono viste tante nel calcio, dagli streakers (vestiti o meno), dai volatili che confondono il rettangolo verde da gioco per un innocuo parco pubblico così come diversi scoiattoli. In passato si sono visto persino cani e gatti, ma quanto avvenuto in Svizzera è davvero singolare. Durante il match fra Thun e Zurigo, valido per il campionato elvetico, una martora ha davvero creato il caos. Il video è stato proposto anche dalla trasmissione di Italia 2 Undici condotta da Pierluigi Pardo, in molti l'avranno confusa con il più docile furetto, d'altra parte si parla sempre della famiglia dei mustelidi, ma era proprio una piccola faina.

L'animale si è introdotto per ben tre volte nel terreno di gioco eludendo ripetutamente i tentativi degli inservienti di catturarla, i giocatori hanno inizialmente ignorato la bestiola, salvo iniziare a dargli la caccia quando era evidente la difficoltà nel riuscire a fermarla. Il più lesto ad acchiapparla con un tuffo volante? Lo spagnolo difensore dello Zurigo Loris Benito, peccato che la faina non ci abbia pensato due volte ad assestare un deciso morso al dito del povero calciatore che è stato costretto a ricorrere alle cure mediche.

Stessa sorte è toccata anche successivamente al portiere dello Zurigo, David Da Costa, il più veloce a riuscire ad afferarla nuovamente. Anche in questo caso la martora ha reagito con un morso ad un dito, materiale molto sensibile per un portiere, ma anche protetto provvidenzialmente dai guanti. Nessuno scampo stavolta, gli steward sono riusciti ad allontanare dal campo questo curioso invasore e la partita è ripresa regolarmente. Il video, non ce ne vogliano i malcapitati, è decisamente esilarante.

  • shares
  • Mail