Inzaghi: doppietta, record e dedica a Borgonovo


José Mourinho, che di calcio se ne intende, l'aveva detto 15 giorni fa prima della gara del Bernabeu: "Il Milan può giocare anche con 10 attaccanti, basta che non giochi Inzaghi". Proprio della punta di Piacenza aveva paura lo Special One, e aveva visto giusto ancora una volta visto il risultato di stasera.

Straordinaria serata per Filippo Inzaghi, il bomber rossonero ce la mette tutta per far vincere il suo Milan e il pareggio di Pedro Leon allo scadere è un'autentica beffa, ma la doppietta messa a segno contro il Real Madrid rappresenta l'ennesimo incredibile record di Superpippo. 70 gol nelle competizioni europee con 112 presenze all'attivo, sopra la leggenda Gerd Müller fermo a 69, e a pari merito con Raul. Non solo, per lui c'è anche la soddisfazione di aver superato un altro storico numero 9 del Milan, l'olandese Marco Van Basten che era fermo a 124 reti con la maglia rossonera. Ora Filippo è arrivato a 125.

A 37 anni suonati raggiunge quota 315 gol fra i professionisti a sole tre segnature dalla leggenda Roberto Baggio e non ha alcuna intenzione di fermarsi. Silvio Piola (364 gol) e Giuseppe Meazza (338), giocatori di un'altra epoca, sono irraggiungibili, ma il terzo gradino del podio occupato dal "Codino Divino" è a forte rischio. Nel post partita Inzaghi emoziona ancora una volta, come dopo un gol, con una dedica molto speciale per questa sua giornata storica.


Foto Milan - Real Madrid 2-2

Foto Milan - Real Madrid 2-2 - Higuain (R) al 45’ p.t.; Inzaghi (M) al 23’ e al 33’, Pedro Leon (R) al 49’ s.t.
Foto Milan - Real Madrid 2-2 - Higuain (R) al 45’ p.t.; Inzaghi (M) al 23’ e al 33’, Pedro Leon (R) al 49’ s.t.
Foto Milan - Real Madrid 2-2 - Higuain (R) al 45’ p.t.; Inzaghi (M) al 23’ e al 33’, Pedro Leon (R) al 49’ s.t.
Foto Milan - Real Madrid 2-2 - Higuain (R) al 45’ p.t.; Inzaghi (M) al 23’ e al 33’, Pedro Leon (R) al 49’ s.t.


Peccato per il pareggio del Real, ma per il record sono molto orgoglioso, dopo tanti anni di sacrifici. Lo dedico a tutti, tra cui una persona in particolare: Stefano Borgonovo. Qualche giorno fa sono stato a casa sua e mi ha trasmesso delle emozioni incredibili. Gli ho promesso che sarei tornato a trovarlo, lui dà a tutti una dimostrazione di grande forza.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 4 voti.  

I VIDEO DEL CANALE SPORT DI BLOGO