Milan: Pato infortunato, out fino al 2011


Si rivela molto più grave del previsto l'infortunio di Alexandre Pato. Il giovane attaccante rossonero dovrà stare fermo per almeno sei settimane, dicendo di fatto addio alla possibilità di scendere nuovamente in campo in questo 2010 stregato per lui. Il papero ha tagliato il traguardo del settimo infortunio in 10 mesi, sei dei quali muscolari (comprese due ricadute) e la distorsione alla caviglia dell'agosto scorso.

Il derby di domenica contro l'Inter lo vedrà quindi dalla tribuna, ma anche tutti gli impegni del Milan da qui alla pausa natalizia. Le preoccupazioni sulle sue fragilità fisiche non possono che risultare accresciute dopo quest'ennesimo infortunio, soprattutto perché per un giocatore con grandi doti tecniche e da velocista la cosa peggiore è essere costantemente fuori dal campo con tempi di recupero sempre più lunghi.

Dopo il grave infortunio di Inzaghi Allegri è passato molto rapidamente, forse troppo, dall'abbondanza in attacco agli uomini contati, almeno tenendo conto della sua intenzione di schierare potenzialmente le tre punte. Ora a disposizione gli "restano" Ibrahimovic, Robinho e l'oggetto misterioso Ronaldinho, probabile che in queste condizioni il modulo con i tre mediani diventerà ancora di più il marchio di fabbrica della gestione del tecnico toscano.

  • shares
  • +1
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: