Espulsioni pilotate: Uefa apre inchiesta su Mourinho e 4 giocatori


L'Uefa ha aperto un'inchiesta sulle strane espulsioni di Sergio Ramos e Xabi Alonso nell'ultima gara di Champions League fra Real Madrid e Ajax. Come noto i due si sono fatti ammonire di proposito dall'arbitro per poter essere espulsi e scontare la giornata di squalifica relativa nella gara ininfluente contro l'Auxerre "neutralizzando" il giallo che era stato comminato ai due all'inizio della partita di Amsterdam.

Quello che l'Uefa sospetta (il buonsenso impone di definirla una certezza) è che l'ordine sia arrivato direttamente da Mourinho, il quale ha anche avuto la faccia tosta di protestare a fine gara con l'arbitro, con il "tramite" dei suoi due portieri: Dudek e Casillas. Le telecamere hanno inquadrato chiaramente l'estremo difensore polacco a colloquio con lo Special One che si copriva la bocca, a quel punto Dudek si è avvicinato alla porta di Casillas riferendo il messaggio al capitano che a sua volta ha "sparso" la voce fra i giocatori in campo. Per questo sia l'allenatore, sia Ramos e Xabi, sia i due portiere sono sotto inchiesta.

Ora resta da capire che tipo di soluzione si troverà. Per un caso analogo che coinvolse (in maniera meno evidente e senza prova diretta di una "concertazione") Cris e Juninho un paio d'anni fa l'Uefa si limitò a comminare una multa al Lione. Il buonsenso imporrebbe un provvedimento esemplare per evitare che questa furbata, chiaramente antisportiva, si diffonda a macchia d'olio.

Voi che ne pensate? Cosa dovrebbe fare l'Uefa?

  • shares
  • +1
  • Mail
19 commenti Aggiorna
Ordina: