Samp - Milan 1-1: Robinho, poi Pazzini, pari-show al Ferraris


Settantacinque minuti di Milan e quindici di Sampdoria, eppure nell'impianto genovese sito nel quartiere Marassi finisce 1-1 tra i padroni di casa, precisi e ordinati ma spesso in apnea, e i rossoneri, capaci di mostrare una freschezza atletica invidiabile eppure non abbastanza bravi da abbattere l'encomiabile muro blucerchiato. Nel primo tempo ritmi meno intensi, col Milan in vantaggio sul finire di tempo grazie a una bella combinazione Robinho - Ibrahimovic, col brasiliano a segno per la quarta volta in questo campionato. Ad inizio ripresa Pazzini ha riportato la partita in parità.

Nella Samp c'è ancora Marilungo ad affiancare Pazzini in attacco, recupera Palombo a centrocampo; nel Milan fuori Pirlo, in panca anche Flamini e fiducia a Boateng, coppia offensiva solita con Seedorf dietro le punte. Nel primo tempo lungo monologo milanista, pur tuttavia le conclusioni più pericolosi scaturiscono da tiri da fuori; Robinho ha il piede caldo, buona castagna anche di Boateng, ci prova pure Seedorf, Curci è insuperabile. Poi sul finire ottima trama cominciata da Abate, palla a Robinho che la cede a Ibra, lo svedese chiude il triangolo e l'ex Real e City trova il gol con un destro perfetto.

Nella ripresa i padroni di casa sono più propositivi e dopo un quarto d'ora di preparativi, arriva il gol del pari: corner dalla sinistra, il pallone carambola sui piedi di Pazzini che non lascia scampo ad Abbiati. Entra Pozzi per Marilungo e l'ex di turno per poco non combina uno scherzetto ad Allegri e la sua banda, superba incornata e ancor più bella parata di Abbiati a sventare il clamoroso sorpasso. La Samp cala il sipario, si rintana in difesa e respinge gli attacchi milanisti: occasionissima per Seedorf a tu per tu con Curci (tiro debole parato dal portiere), poi allo scadere Robinho sfiora il palo. Forcing totale per i 20 minuti finali del Milan, non abbastanza: i rossoneri frenano.

Il tabellino di Sampdoria - Milan 1-1

SAMPDORIA-MILAN 1-1 (0-1)
MARCATORI: 43' pt Robinho; 14' st Pazzini (S)

SAMPDORIA (4-4-2): Curci; Volta, Lucchini, Gastaldello, Ziegler; Mannini (41' st Accardi), Palombo, Tissone, Guberti (20' st Koman); Pazzini, Marilungo (22' st Pozzi). (Da Costa, Dessena, Cacciatore, Poli). All. Di Carlo
MILAN (4-3-1-2): Abbiati; Abate, Nesta, Thiago Silva, Bonera; Gattuso, Ambrosini, Boateng (45' st Flamini); Seedorf (45' st Ronaldinho); Ibrahimovic, Robinho. (Amelia, Zambrotta, Yepes, Strasser, Jankulovski). All. Allegri

ARBITRO: Mazzoleni di Bergamo.
NOTE: Pomeriggio sereno, terreno in discrete condizioni. Spettatori 30.000 circa. Nessun ammonito. Angoli: 10-6 per il Milan. Recupero: 0' pt; 4'st.

  • shares
  • +1
  • Mail