Mourinho replica a Wenger: "E' solo un perdente"


Dura replica di José Mourinho, alle dichiarazioni rilasciate l'altro ieri dall'allenatore dell'Arsenal, Arsene Wenger, che aveva manifestato la sua indignazione nei confronti del tecnico portoghese in seguito all'episodio delle espulsioni pilotate in Champions League. Il lusitano, non certo nuovo ad uscite di questo genere, ha infatti definito il suo collega "un perdente", dichiarando ai microfoni della stampa:

Wenger deve preoccuparsi di spiegare ai suoi tifosi perché la sua squadra, dal 2005 a oggi, ha vinto soltanto un piccolo trofeo. Invece di parlare del Real Madrid dovrebbe pensare all'Arsenal e spiegare come possa aver perso 2-0 in casa del Braga, un club che per la prima volta nella sua storia disputa la Champions League. La storia della squadra giovane sta diventando vecchia, Sagna, Clichy, Walcott, Fabregas, Song, Nasri, Van Persie e Arshavin, non sono ragazzini, ma top players.



  • shares
  • +1
  • Mail
11 commenti Aggiorna
Ordina: