Moratti: "Campionato equilibratissimo. Cassano all'Inter? Non credo"


Dopo aver ritrovato il sorriso in seguito al convincente successo dei suoi in campionato contro il Parma, il patron nerazzurro Massimo Moratti difende nuovamente il suo allenatore Rafa Benitez, facendo un paragone con il suo illustre predecessore José Mourinho: Non è vero che Benitez non abbia carattere, lui non è uno leggero, mi sembra piuttosto forte. Benitez e Mourinho sono differenti nel modo di fare, ma non nell'aspetto di comando che hanno entrambi.

Il presidente dell'Inter, aggiunge inoltre a proposito del possibile passaggio di Cassano in maglia nerazzurra nel mercato di gennaio, del quale si vocifera sempre più insistentemente negli ultimi giorni: Cassano è senza dubbio un grande giocatore, leggo sui giornali che abbiamo fatto dei passi io questo non lo credo proprio. Inifine una battuta sulla sua squadra, nei confronti della quale Moratti dimostra di nutrire ancora molta fiducia, nonostante la prima parte di stagione non certo all'altezza delle precedenti:




Sono contento perchè stiamo recuperando giocatori fondamentali per noi. Questo gruppo resisterà di sicuro. Mi dispiace che non si possa fare turnover, perchè si gioca ogni tre giorni. Sette punti di ritardo sono meno dei nove che avevamo settimana scorsa. Il campionato è equilibratissimo, si è visto dall'inizio. Si perdono punti, è importante non fare passi falsi. La Roma ha dimostrato di poter recuperare due volte, tre anni fa nel primo tempo dell'ultima giornata stavamo perdendo lo scudetto.
  • shares
  • +1
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: