Milan-Palermo 2-0 | Telecronaca di Crudeli e Pellegatti | Video

Il Milan si mette alle spalle la serata da incubo vissuto al Camp Nou e continua la marcia vincente in campionato dove nella classifica occupano sempre al terzo posto, dietro al Napoli. Per i rossoneri si tratta dell'ottavo successo di fila in casa e stavolta la vittoria è arrivata grazie ad una doppietta di SuperMario. Il gioco, a cinque giorni dalla batosta del Camp Nou, non è stato invece molto brillante e forse a livello psicologico la squadra ha risentito della batosta in terra spagnola. L'obiettivo primario resta il secondo posto, un traguardo che forse renderebbe meno scontato il destino di Allegri per la prossima stagione (per ora più lontano che vicino alla panchina del Milan).

Dall'altra parte la squadra di Sannino, piuttosto inoffensiva per quasi tutta la gara, recrimina per la mancata espulsione di Zapata per fallo di mano volontario. La situazione in casa rosanero è a dir poco disperata. Lo spettro della Serie B diventa sempre più reale ogni giornata che passa e le speranze di Sannino, richiamato dallo schizofrenico Zamparini, forse il primo responsabile del disastro in questa stagione, suonano come un ultimo disperato grido per scuotere i propri giocatori:

"Siamo venuti a Milano con la consapevolezza del divario che separava le due squadre. Volevo vedere l'atteggiamento dei ragazzi, volevo vedere una squadra viva e nei fatti sono stato accontentato. Il risultato ci sta, dobbiamo credere che possiamo fare bene nelle prossime nove gare, e io ci credo. Datemi pure del pazzo ma penso che possiamo salvarci".

Massimiliano Allegri confida, invece, in una riconferma nonostante le insistenti voci giornalistiche su di un cambio di allenatore dalla prossima stagione:

"Di definitivo io non posso dare niente, ho un contratto fino al 2014 e poi vediamo. Ci sono state parole importanti del presidente, la società mi ha dato fiducia anche in momenti difficili, poi che quando il Milan perde una partita si parli di cambiare l'allenatore è una cosa che prosegue dall'anno scorso quando eravamo primi in campionato. Credo che chi scrive queste cose diventa monotono e a me la monotonia non piace. Io sono felice di stare al Milan e spero che i ragazzi mi portino al secondo posto".


Milan - Palermo 2-0: le foto della partita

Milan - Palermo 2-0: le foto della partita
Milan - Palermo 2-0: le foto della partita
Milan - Palermo 2-0: le foto della partita

Foto © Getty Images - Tutti i diritti riservati

CLICCA QUI PER LA TELECRONACA DI CARLO PELLEGATTI

________________________

  • shares
  • Mail