Torino-Lazio 1-0 | Telecronaca di Guido De Angelis | Video

La Lazio non riesce più a vincere e neanche a pareggiare, in campionato. I biancocelesti avevano raggiunto il secondo posto in classifica nel mese di gennaio prima del crollo verticale. E' una crisi che dura da troppe partite perché la squadra di Petkovic ha collezionato appena cinque punti nelle ultime nove gare. Un ruolino di marcia da retrocessione che cozza violentemente contro l'ottimo girone di andata giocato dai capitolini. Da tre stagioni la Lazio crolla nel girone di ritorno e il calo coincide quasi sempre con le assenze per infortunio dei giocatori più importanti. Molte riserve non si dimostrano all'altezza dei titolari (manca il contributo di Klose, Mauri e Konko già da diverse settimane, anche se il secondo è parzialmente rientrato) e il calciomercato di gennaio non sempre è all'altezza di una formazione che punta al terzo posto.

In questa stagione la Lazio sta conseguendo buonissimi risultati in Europa League e in Coppa Italia, ma rischia di vanificare tutto in campionato. Nella sconfitta di Torino ci sono diverse attenuanti, tra cui l'inferiorità numerica e il campo innevato (che però era innevato anche per il Toro...), ma resta preoccupante per Petkovic il rendimento e la sosta potrebbe rigenerare qualche elemento e favorire il reintegro di alcuni infortunati. In casa Toro, invece, si gongola per la vittoria che permette ai granata di pensare serenamente ai prossimi impegni. Ventura, a fine gara, parla di salvezza vicina:

"Oggi era difficile giocare a calcio, in genere cerchiamo di giocare palla a terra ma i passaggi venivano frenati dalla neve ed è subentrato anche un po' di timore. Era difficile accelerare o andare negli spazi stretti. Tre o quattro volte abbiamo fatto cose buone ma l'ultimo passaggio veniva sempre frenato dal terreno. Domenica avevamo giocato benissimo per un'ora poi è successo qualcosa di imponderabile, stasera invece siamo andati bene fino alla fine. Per noi era fondamentale fare tre punti e avvicinarci alla salvezza. Abbiamo fatto 35 punti, 36 sul campo, ed è stata una buona stagione: abbiamo quintuplicato il valore di molti giocatori, ne abbiamo mandati diversi in nazionale, direi che finora in quest'annata abbiamo centrato tutti gli obiettivi prefissati. Erano mesi che non segnava una punta, non avevamo ancora battuto una grande e negli ultimi minuti ci facevano sempre gol. Jonathas ha potenzialità per il futuro, ha fisico e una buona tecnica".


Torino - Lazio 1-0: Gol di Jonathas (Foto)

Torino - Lazio 1-0: Gol di Jonathas (Foto)
Torino - Lazio 1-0: Gol di Jonathas (Foto)
Torino - Lazio 1-0: Gol di Jonathas (Foto)
Foto © Getty Images - Tutti i diritti riservati

CLICCA QUI PER LA TELECRONACA DI GUIDO DE ANGELIS

___________________

  • shares
  • Mail