Trattativa Inter - Genoa: Ranocchia più vicino ai nerazzurri

andrea ranocchia

Mentre l'Inter, agli ordini di Rafa Benitez, è ad Abu Dhabi intento a preparare la sfida contro i coreani del Seongnam Ilhwa, primo impegno della loro avventura in questo Mondiale per Club, a Milano si lavora in vista del mercato di gennaio. La società nerazzurra, come è stato ampiamente ribadito, non spenderà cifre folli: il Direttore Tecnico Marco Branca continua a ripetere che senza infortuni la rosa è sicuramente competitiva, escludendo quindi la possibilità di un uso massiccio del mercato di riparazione. Il problema però è che gli infortuni ci sono e non si può far finta di niente.

L'assenza più pesante, sia in termini tecnici che di lunghezza temporale, è sicuramente quella di Walter Samuel. L'argentino con buona probabilità non vedrà più il campo in questa stagione a causa dell'infortunio al ginocchio subito nella partita contro il Brescia, ovvio dunque che in quel reparto del campo, il centro della difesa, bisognerà mettere una pezza. Anche in questo caso è stato lo stesso Branca a confermare che l'Inter cercherà un sostituto, il nome più ricorrente è sempre lo stesso: Andrea Ranocchia. Il difensore del Genoa, il cui cartellino è in comproprietà proprio tra meneghini e liguri, in questo inizio di stagione si è dimostrato uno dei migliori nel suo ruolo, per questo si farà di tutto per provarlo a portare alla corte di Benitez.

Per arrivare a lui però ci sarà bisogno di un investimento importante, Preziosi non sembra disposto a fare l'ennesimo favore all'amico Moratti. La strada che sarà battuta sarà quella dei prestiti, Ballardini ha già individuato Biabiany e Santon i due nomi che vorrebbe avere nel suo gruppo in sostituzione dell'ex Bari. In queste due ultime ore è diventato però caldo anche il nome di Felice Natalino, il difensore diciottenne che ha da poco fatto il suo esordio in massima serie è, anch'esso, in comproprietà tra le due società. L'Inter potrebbe pensare di riscattare la metà del cartellino in mano al Genoa, per poi girarlo in prestito proprio ai rossoblu.

La difesa dell'Inter non è sul banco degli imputati, al momento è la terza migliore del campionato con 14 gol concessi, meglio di lei hanno fatto solo Milan e Sampdoria. È chiaro però che se si vuole provare a rimediare alla classifica deficitaria ci sarà bisogno di migliorare anche in questo senso, per questo la sostituzione dell'infortunato Samuel è un priorità nella task list di Branca. Se non si riuscisse a raggiungere un accordo con il Genoa, i nerazzurri tenterebbero allora l'assalto all'ex Andreolli, attualmente al Chievo. Ranocchia resta però l'obbiettivo numero uno per la prossima sessione di mercato.

  • shares
  • +1
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: