Cena tra Galliani e l'agente di Cassano, Milan favorito


Dopo la decisione del Collegio Arbitrale che ha confermato le indiscrezioni trapelate in mattina, sembra ormai quasi certo il passaggio di Cassano al Milan. Nei mesi scorsi il giocatore sembrava essere conteso principalmente da Juventus ed Inter ma adesso il Milan ha sorpassato la concorrenza diventando l'ipotesi di trasferimento più accreditata. I rossoneri sono alla ricerca di una punta che sostituisca il lungodegente Inzaghi e prendere Cassano potrebbe essere la soluzione più vantaggiosa da punto di vista sia economico che qualitativo.

Nella mattinata Galliani aveva negato che ci fosse un forte interesse nei confronti del barese, salvo poi incontrarsi in serata in compagnia del direttore sportivo Ariedo Braida per cenare con l'agente del calciatore Giuseppe Bozzo. Probabilmente a dare lo slancio per compiere un significativo passo in avanti sono state le parole di Garrone che, tramite un comunicato, ha dichiarato di ritenersi parzialmente soddisfatto per la decisione della corte, ma che comunque si riserverà lui di decidere se e quando Cassano verrà reintegrato in rosa. Anche se il collegio arbitrale non ha dato il consenso per la rescissione contrattuale, Cassano a questo punto dovrebbe svincolarsi dai blucerchiati in maniere consensuale.

L'ultimo ostacolo resta a questo punto la clausola del Real Madrid che pretenderebbe, anche in caso di rescissione, almeno 4 milioni di euro e di questo costo dovrebbe farsene carico quasi certamente il Milan che punta ad ottenere uno sconto. Probabilmente è proprio a questo a cui ha pensato il manager Bozzo quando ha parlato di "Milan interessato ma l'operazione non è così semplice". L'accordo con il giocatore invece ci dovrebbe già essere, con fantantonio che si legherebbe al Milan fino al 2014 per una cifra vicina ai 4 milioni di euro a stagione.

  • shares
  • +1
  • Mail
11 commenti Aggiorna
Ordina: