Real Madrid, C.Ronaldo e uno spogliatoio spaccato


Attorno al Real Madrid ci sono sempre tanti, troppi riflettori accesi e ogni piccolo scricchiolio, che sia insignificante che voglia preludere qualcosa, in seno allo spogliatoio blanco viene amplificato dalla cassa di risonanza dei media iberici. L'arrivo di Mourinho, che di recente ha dichiarato che allenare le merengues è come stare sulla luna, non ha di certo smorzato il caratterino di Cristiano Ronaldo, giocatore per carità fortissimo, ma che vuole essere (considerato) "il più forte" in assoluto. Perciò, quando Sara Carbonero, fidanzata di Casillas e giornalista su Telecinco e Mediaset Premium, ha definito il numero 9 madridista un "egoista e individualista" apriti cielo.

Da quella mera considerazione la stampa spagnola ha indagato sul rapporto tra il giocatore e i suoi compagni di squadra e ha anche riportato come Ronaldo si sia non poco risentito nei confronti di Casillas per le esternazioni della sua fidanzata, col portiere che ha rapidamente replicato al compagno dicendogli che la Carbonero ha espresso solo delle opinioni in quanto giornalista. Fatto sta che i rapporti tra i due si sono infreddoliti e a ben notare anche quelli tra la gran parte della squadra e la piccola crew del portoghese, che pare abbia legami solo con Pepe, Marcelo e Di Maria. A ben vedere, quando Ronaldo va in gol sono solo questi i giocatori che lo abbracciano.

Tutt'altra storia per il suo rivale Messi che invece è sommerso di affetto ad ogni realizzazione. Non bastasse questo, Casillas ha ancor di più gettato benzina sul fuoco quando solo pochi giorni fa ha detto che a suo avviso il miglior giocatore in circolazione al momento è proprio Messi. Insomma, un bel guazzabuglio e anche Mourinho fa fatica a placare i tanti galli del pollaio, col capitano della nazionale spagnola, il buon Iker per l'appunto, che ha così francobollato la questione: "In uno spogliatoio c'è sempre qualche problema, e non nego che ce ne siano stati nel nostro. Ma ora tutto è risolto, il Real viene prima di Casillas e di Ronaldo".

  • shares
  • +1
  • Mail