Vacanze di Natale 2010: ecco dove andranno alcuni calciatori


Il calcio è andato momentaneamente in vacanza, almeno quello delle nostre latitudini: per rivedere una partita bisognerà aspettare il 6 gennaio, i calciatori però avranno di certo meno giorni di ferie. Una settimana (con l'eccezione dei giocatori della Fiorentina che, saltata l'ultima giornata contro l'Inter, hanno beneficiato di 10 giorni di permesso), 24 ore più 24 ore meno; prima dell'anno nuovo, infatti, i club raduneranno i loro giocatori per mini-ritiri prima di rituffarsi nel tourbillon stressante di campionato, Coppa Italia e chi più ne ha più ne metta. Ma come si rilasseranno i calciatori?

Molti di loro si ricongiungeranno ai familiari, spesso affrontando voli transoceanici niente male: è il caso dei tantissimi sudamericani, ma anche di Hamsik che andrà insieme alla moglie e a Gargano per assistere al matrimonio, il 23 dicembre, di quest'ultimo con la sorella Miska. Sempre per questioni muliebri, è il caso di Maxi Lopez e della sua signora appena partoriente, alcuni rimarranno invece in Italia e tanti saluti a mamma e papà. Marco Borriello invece non intende rinunciare alle cure materne e tornerà a Napoli, mentre Gilardino, abbonato con mete esotiche, se ne va a prendere la tintarella alle Maldive (come Julio Sergio della Roma e Zaccardo del Parma).

E' il tempo di dare aria alle seconde case: così Ranieri andrà a metter piede nella sua dimora londinese (capitale inglese anche per Valiani e Pisano, ma da turisti), mentre Nesta non mancherà nella "sua" consueta Miami. Balzaretti non si muove da Palermo, checché ne pensano i suoi cari a Torino: divorziato con la moglie con la quale aveva anche avuto prole, si godrà l'ex di Rolando Bianchi, la ballerina palermitana Eleonora Abbagnato, danzatrice di grido a Parigi, in passato anche all'Ariston di Sanremo e promessa sposa del biondo terzino rosanero.

Si starà morendo di freddo Montolivo ad Amsterdam con la sua donna, mentre saranno abituati a temperature artiche i vari Riise e Ibrahimovic, che faranno ritorno rispettivamente in Norvegia e Svezia. E Paolo Cannavaro ha intimato al fratello Fabio di non muoversi dagli Emirati Arabi Uniti: l'allegra famigliuola, fratelli e tutto quanto, si ritroverà infatti nel caldo della penisola arabica per salutare la nascita di Gesù Bambino. Sarà di scena a Dubai anche Lucarelli, poi arriverà Cassano col carrozzone Milan. Ma a quel punto non saranno già più vacanze, si ricomincerà a fare sul serio...

  • shares
  • +1
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: